14:56 18 Luglio 2018
Soldati americani in Iraq

Times: USA stanziano 500 milioni per prepararsi alle guerre sotterranee

© AP Photo / U.S. Army photo by Sgt. 1st Class R.W. Lemmons IV
Mondo
URL abbreviato
507

Nel prossimo futuro, le guerre saranno combattute sempre più spesso nelle aree urbane, che di solito hanno un sistema di comunicazioni sotterranee. Pertanto, secondo il Times, gli USA stanzieranno circa mezzo miliardo di dollari per addestrare i soldati alle condizioni della battaglia sotterranea e dotarli di tutto il necessario.

Il Pentagono spenderà 500 milioni di dollari per addestrare i soldati americani alla guerra sotterranea, scrive The Times. Data la minaccia di uno scontro con la Corea del Nord o la Russia, il comando dell'esercito degli Stati Uniti ha deciso di rivedere le attrezzature e la formazione necessarie per specifiche operazioni militari. Di conseguenza, gli Stati Uniti sono giunti alla conclusione che per azioni efficaci nei corridoi sotterranei e nei tunnel, i soldati devono essere in grado di lavorare in completa oscurità e in condizioni in cui le apparecchiature di comunicazione convenzionali spesso non funzionano, con scarsa qualità dell'aria e senza protezione dal fuoco nemico.

Alla fine dell'anno scorso, l'Esercito degli Stati Uniti ha iniziato a condurre un programma per addestrare e fornire 26 delle sue 31 unità di combattimento in modo che potessero combattere in grandi sistemi di tunnel sotterranei che esistono in molte città densamente popolate.

Inoltre, gli Stati Uniti stanno già lavorando per cambiare la dottrina militare. Secondo i militari, bisogna tenere conto del fatto che i conflitti si potranno combattere sempre più in città come ad esempio Seoul o nelle capitali degli Stati Baltici. E a novembre è stato pubblicato un manuale di addestramento sulla guerra sotterranea "per uso immediato".

Più recentemente, le missioni sotterranee sono state commissionate solo alle unità d'élite, ma la situazione ha cominciato a cambiare dopo le guerre in Iraq e in Afghanistan, dove i soldati hanno dovuto combattere in aree urbane e in gallerie. I militanti dello Stato Islamico hanno creato sistemi di tunnel per proteggere le città catturate in Iraq e in Siria, scrive il Times.

Ora l'attenzione degli Stati Uniti è diretta alla Corea del Nord. Il nuovo manuale di addestramento afferma che Pyongyang può trasferire fino a 30.000 persone all'ora attraverso un sistema di gallerie profonde sotto il confine con la Corea del Sud. Inoltre, si sospetta che la Corea del Nord non abbia solo siti nucleari sotterranei, ma anche una base aerea militare costruita all'interno di una montagna, scrive il Times.

Correlati:

Siria, scoperto campo di addestramento ISIS per bambini
Usa, caccia si schianta in mare durante addestramento: piloti salvi
Media: bunker segreto USA per l’addestramento dei militari ucraini
Mosca preoccupata per notizie su addestramento ex terroristi siriani in basi militari USA
Tags:
Esercitazioni, Addestramento, soldati, Il Ministero della Difesa, USA
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik