12:13 18 Luglio 2018
Mitragliatore

"Oltre 400mila armi non registrate girano in Ucraina"

© Sputnik . Sergei Filatov
Mondo
URL abbreviato
213

In Ucraina girano senza controllo almeno 400mila armi da fuoco, tra cui mitragliatrici, lanciagranate e pistole; probabilmente arrivano dal Donbass, ha dichiarato il procuratore capo militare Anatoly Matios in un'intervista con The Insider.

Ha chiarito che negli ultimi 4 anni le autorità giudiziarie hanno avviato circa 40mila procedimenti penali per il traffico illegale di armi. Secondo le statistiche, questo numero è solo il 10% della quantità di armi complessiva che gira nel Paese.

Matios è convinto che tutti quelli che sono stati in servizio nella zona di conflitto, "oltre alla sindrome da stress post-traumatico" si sono riportati a casa cartucce, granate, mitra od altri trofei.

Ricordiamo che il procuratore capo militare è diventato famoso dopo aver svelato pubblicamente le vere perdite delle forze armate ucraine nel Donbass. Secondo lui, dall'inizio del conflitto, i caduti sono 3.784 persone. Inoltre Matios ha prestato attenzione al numero di suicidi tra i militari: 554 si sono tolte la vita.

Tags:
Armi, Società, Sicurezza, Anatoly Matios, Donbass, Ucraina
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik