20:01 19 Ottobre 2018
Base militare russa nel circolo polare artico Arctic Trilistnik

Duma accusa USA di escalation situazione nell'Artico

© Sputnik . Ministry of defence of the Russian Federation
Mondo
URL abbreviato
1121

Le dichiarazioni USA di voler condurre il loro "gioco" nell’Artico non contribuiscono ad una soluzione pacifica delle controversie nella regione. La Russia è sempre stata presente nell'Artico, in quanto tocca i suoi interessi economici, ha detto il vice presidente del comitato della Duma per gli affari internazionali Alexey Chepa.

In precedenza, il capo del Pentagono James Mattis detto che gli Stati Uniti dovrebbero portare il proprio "gioco" nell'Artico ad un nuovo livello, in particolare aumentando la presenza della Guardia Costiera.

"Per noi questo non è un gioco, per noi questo è il territorio che confina con il nostro paese e abbiamo sempre mantenuto la nostra presenza e sempre la manterremo… Un'altro inasprimento della situazione non è favorevole a una soluzione pacifica dei problemi di sviluppo della regione artica" ha detto Chepa a Sputnik.

Il parlamentare ha sottolineato che la Russia sarà sempre in grado di proteggere se stessa e i suoi interessi.

"Noi assolutamente non metteremo mai da parte i nostri interessi. Parlando di navi rompighiaccio, siamo oggi l'unico paese che ha rompighiaccio a propulsione nucleare e continueremo a lavorare in questa direzione, perché riguarda puramente nostri interessi economici" ha concluso il politico.

Negli ultimi anni, la Russia ha avviato uno sviluppo economico attivo dei suoi territori settentrionali, compresa l'estrazione di idrocarburi, nonché lo sviluppo della rotta del Mare del Nord, che diventa sempre più un'alternativa alle rotte tradizionali dall'Europa all'Asia. Un'intera gamma di misure, comprese quelle militari, sono state adottate con lo scopo di proteggere gli interessi russi nell'Artico, data la crescente attenzione della regione da parte dei paesi membri della NATO.

In precedenza, i militari statunitensi hanno affermato che gli Stati Uniti stavano valutando modi per contenere la Russia nell'Artico. La parte russa ha dichiarato di non condurre la militarizzazione dell'Artico, ma si sta preparando a rispondere a una vasta gamma di potenziali minacce. Quindi, secondo il vice primo ministro Dmitrij Rogozin, le azioni della Russia nell'Artico non sono finalizzate alla sua militarizzazione, ma a fornire condizioni di tranquillità per la vita e il lavoro.

Correlati:

USA: Artico potrebbe diventare zona di rivalità militare con Russia
ZDF: la centrale nucleare galleggiante rafforzerà le ambizioni della Russia nell'Artico
La quantità di particelle di plastica nei ghiacci dell'Artico è aumentata mille volte
NASA scopre fosse insolite nei ghiacci dell'Artico
Tags:
Politica Internazionale, Disputa territoriale, territorio conteso, territorio, artico, Dispute territoriali, NATO, Mar Glaciale Artico, Artico
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik