03:53 17 Luglio 2018
Bandiera della Siria

Militari russi: uccise dozzine di guerriglieri in Siria

© Sputnik . Dmitry Vinogradov
Mondo
URL abbreviato
2140

Le truppe governative, insieme alla formazione dell’Esercito Libero Siriano e sostenute dall'aviazione russa ha respinto i militanti di al-Nusra a sud della zona di de-escalation, ha detto il Centro russo di riconciliazione in Siria.

Si specifica che i terroristi hanno attaccato gli insediamenti che si erano volontariamente spostati dalla parte del governo legittimo.

Come risultato degli scontri, i militanti hanno perso tre carri armati, 14 pick-up con mitragliatrici di grosso calibro e fino a 70 membri. Tra i militari dell'esercito siriano non ci sono perdite, non si sa ancora se ci siano perdite dell'Esercito Libero Siriano.

Ieri l'insediamento di Et-Tubba nella provincia di Deraa è passato volontariamente dalla parte delle truppe governative. Già dodici di questi insediamenti nella zona meridionale hanno fatto lo stesso.

Il Centro per la riconciliazione delle parti in guerra ha organizzato la consegna di aiuti umanitari ai residenti. Oggi arriveranno tre convogli ONU a El-Bustan, Jasim e Et-Taibu.

 

 

Correlati:

Siria, esercito di Assad respinge attacco del gruppo fronte Nusra
Siria, Mosca: al via operazione umanitaria dei medici a Yalda
Siria, al-Nusra sta preparando una provocazione contro la Russia
Assad ritiene importante la presenza delle truppe russe in Siria
Tags:
guerra, Carri armati, Guerra, Aviazione, Esercito, Esercito siriano libero, Siria
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik