05:21 18 Luglio 2018
Lithuania

Lituania avvia creazione di forze di reazione rapida a minacce informatiche in UE

© Foto : Pixabay
Mondo
URL abbreviato
404

La Lituania ha avviato nel quadro di una cooperazione strutturata permanente (PESCO) la creazione di forze di reazione rapida alle minacce informatiche, ha detto lunedì il ministro della Difesa della Lituania Raymundas Caroblis.

"Stiamo firmando una dichiarazione di intenti per quanto riguarda la costituzione delle forze europee di reazione veloce alle minacce informatiche e per il meccanismo di sostegno congiunto firmato da sei paesi, Estonia, Croazia, Romania, Lituania, Spagna e Paesi Bassi" ha detto il Ministro all'arrivo in Lussemburgo alla riunione congiunta dei Ministri degli Esteri e il Ministero della Difesa dei 28 paesi membri dell'UE.

Secondo Carbolis, il progetto coinvolge alcuni altri stati membri dell'UE che non firmano la dichiarazione "per motivi procedurali, tenendo conto della complessità del problema". Allo stesso tempo, il Ministro della Difesa ha definito l'iniziativa di Vilnius uno dei progetti chiave all'interno della PESCO.

Correlati:

PESCO come sovrastruttura NATO: gli interessi USA nel domare la Russia sono soddisfatti?
Steve Wozniak sulla criminalità informatica: ricostruire Internet
USA, smantellata banda criminale per maxi frode informatica guidata da ucraino
Tags:
Difesa, difesa cibernetica, Difesa, Difesa dei confini, PESCO, Lituania
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik