15:25 17 Luglio 2018
Sarah Sanders

USA, la portavoce di Trump cacciata fuori dalla proprietaria di un ristorante

© REUTERS / Jonathan Ernst
Mondo
URL abbreviato
464

All'addetto stampa della Casa Bianca Sarah Sanders è stato negato il servizio in un ristorante di Lexington (Virginia) per il solo fatto di lavorare per l'amministrazione del presidente Trump.

"Ieri sera la proprietaria del Red Hen di Lexington, in Virginia, mi ha mandato via in quanto lavoro per il presidente degli Stati Uniti. Le sue azioni dicono molto di più su di lei che su di me", — ha twittato la Sanders.

Un cameriere del ristorante ha raccontato al portale TMZ che ha servito il tavolo della Sanders per due minuti, dopodichè "la proprietaria l'ha cacciata fuori dal ristorante insieme ai 7 membri della sua famiglia."

In precedenza era stato riferito che il segretario della Sicurezza Interna degli Stati Uniti Kirstjen Nielsen era stata costretta a lasciare un ristorante messicano a Washington per le contestazioni di un gruppo di attivisti a seguito della politica migratoria intransigente dell'amministrazione americana.

Tags:
politica interna, Società, Scandalo, Incidente, Casa Bianca, Donald Trump, Sarah Sanders, USA
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik