07:09 23 Ottobre 2018
Record-setting firing of an electromagnetic railgun (EMRG). (File)

Cina sviluppa propulsore elettrico per cannone a rotaia

CC BY-SA 2.0 / Marion Doss / EMRG
Mondo
URL abbreviato
162

La Chinese Aerospace Science and Technology Corporation ha completato lo sviluppo e la produzione dei primi motori elettrici da utilizzare per i cannoni a rotaia (railgun) e lanciamissili balistici. Come scrive il Global Times, i primi pochi esemplari dei nuovi motori sono già stati consegnati a una delle unità militari.

I motori elettrici sono ora attivamente utilizzati in vari sistemi di combattimento: torrette d'artiglieria, sistemi di rotazione di torrette di carri armati, lanciatori mobili pesanti. Ciascuno di questi motori elettrici è sviluppato tenendo conto delle caratteristiche del funzionamento. Ad esempio, le parti motore devono avere una protezione affidabile dall'umidità e dalla polvere e sopportare carichi elevati.

Si dice che i nuovi motori elettrici sviluppati dalla China Aerospace Scientific and Technical Corporation siano resistenti agli urti e protetti dagli impulsi elettromagnetici. Tali impulsi, ad esempio, vengono provocati sia dall'uso del cannone a rotaie stesso che in condizioni di attacchi nucleari.

Gli elettromotori sono realizzati da collettori, cioè sono dotati di gruppi di collettori a spazzole. Questo set di piattaforme di contatto su un rotore in movimento e di contatti scorrevoli nella parte fissa del motore. Questo nodo è responsabile del trasferimento di elettricità dalla parte fissa alla parte mobile. I nuovi motori sono alimentati a corrente continua.

Altri dettagli sui nuovi motori non vengono specificati. In particolare, non è noto il motivo per cui è stata scelta questa progettazione di motori elettrici. Generalmente, i motori dei collettori non hanno bisogno di sistemi di controllo complessi e sono facili da produrre, ma hanno un'aspettativa di vita relativamente piccola a causa dell'usura dei contatti striscianti.

I motori elettrici cinesi sono progettati per essere utilizzati nei sistemi di rotazione e di modifica dell'angolo di tiro del railgun, nonché nei meccanismi di sollevamento dei lanciatori mobili di missili balistici.

A metà marzo di quest'anno, è stato reso noto che gli esperti cinesi hanno iniziato a testare il prototipo di cannone a rotaia montato a bordo sulla nave da sbarco Type 072-III. Così, la Cina è diventata il primo paese al mondo ad installare un cannone di questo tipo su una nave e che ha iniziato i suoi test.

Correlati:

Ecco come spara il cannone spaziale
In estate la Marina USA effettuerà test del cannone a rotaia
"Il cannone a rotaia degli USA è inadatto per operazioni di guerra"
Tags:
Armi, Armi, Armi, Marina cinese, Cina
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik