16:36 15 Gennaio 2021
Mondo
URL abbreviato
13052
Seguici su

Otto persone sono morte a seguito di un bombardamento nella provincia siriana di Deir Ez Zor, condotto dagli aerei della coalizione capeggiata dagli USA.

Il numero dei feriti è ancora sconosciuto, ma fonti locali comunicano la distruzione di alcuni edifici abitativi. 

Una fonte militare ha inoltre comunicato a Sputnik che è stato condotto un attacco aereo contro le postazioni delle forze governative nella provincia di Homs, a 150 km ad est di Palmira, in cui è morto un ufficiale dell'esercito siriano.

Il bombardamento è iniziato dopo che da parte siriana era stato aperto il fuoco contro tre mezzi americani in movimento verso Al' Halba. Come spiegato dalla fonte interpellata da Sputnik, si è trattato del primo scontro a terra tra le forze governative siriane ed unità degli USA. In particolare i mezzi statunitensi erano in movimento verso Al Tanf, nella provincia di Homs, dov'è situata una base statunitense. 

Quest'ultima era stata stabilita nel 2014 dalla coalizione statunitense con l'intento di contenere l'avanzata dello Stato Islamico. 

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook