23:18 23 Ottobre 2018
CNN

Americani convinti che i media ingannano

© AP Photo / Ric Feld,File
Mondo
URL abbreviato
3100

Secondo i cittadini statunitensi, quasi la metà delle notizie di televisione ed internet sono bugie.

Gli americani sono sicuri che una buona parte delle notizie che leggono sui media sia falsa o un imbroglio. Emerge da una ricerca di Gallup/Knight Foundation, riporta Digital Trends.

Secondo un sondaggio su 1.440 americani, circa il 39% ritiene che le notizie siano false.

Si osserva anche che la percezione delle notizie dipende in gran parte dalle idee politiche che ha un cittadino.

Ad esempio un elettore dei repubblicani prende con molta prudenza le notizie trasmesse dalla CNN.

Circa il 70% degli intervistati ha dichiarato di fidarsi di un giornalista se oltre a riportare la notizia fa riferimento ad una fonte e spiega il contesto di quello che è successo.

Inoltre la maggior parte degli intervistati ritiene che le notizie provenienti da internet siano più veritiere rispetto a quelle trasmesse dalla televisione. Tuttavia il 76% degli americani è più esigente relativamente alle fonti del web: a loro avviso i principali media della rete sono tenuti a controllare accuratamente il flusso di notizie e indiscrezioni.

Tags:
internet, Informazione, Sondaggio, Società, fake news, mass media, USA
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik