12:17 18 Luglio 2018
Commissione europea

Commissione Europea: aiuti a paesi membri per accoglienza rifugiati da Grecia e Italia

© Foto: Stuart Chalmers
Mondo
URL abbreviato
103

La Commissione europea è pronta a fornire sostegno finanziario agli stati membri dell'Unione Europea che dichiareranno la propria disponibilità a continuare a ospitare rifugiati presenti in Grecia e in Italia, ha detto oggi il commissario europeo per la migrazione, la cittadinanza e gli affari interni Dimitris Avramopulos.

"La Commissione Europea è pronta a fornire sostegno finanziario a coloro che desiderano continuare a partecipare al ricollocamento", ha detto ai giornalisti a Bruxelles.

Secondo la Commissione Europea, più di 35.000 rifugiati che erano presenti in Grecia e Italia sono stati inviati in altri paesi dell'UE nel quadro degli impegni per portare via entro due anni fino a 40.000 richiedenti asilo dal territorio dei due stati.

Le richieste di asilo dei migranti vengono ricevute nei cosiddetti "punti caldi" in Italia e in Grecia, da dove vengono successivamente inviate ai paesi dell'UE come parte di un programma di ricollocamento e reinsediamento all'interno dell'Unione Europea.

A settembre 2015, i responsabili del Ministero degli Affari Interni dell'UE hanno deciso con la maggioranza dei voti di 23 paesi su 28, di ricollocare oltre ai 40.000 richiedenti asilo precedentemente concordati, altri 120.000 rifugiati nel territorio dell'Unione Europea.

 

Correlati:

ONU registra cifra record di rifugiati nel mondo
Media: i rifugiati vendono i loro passaporti tedeschi su Internet
Turchia, UNHCR: speriamo che operazione contro curdi non porti a impennata rifugiati
Kiev e Varsavia hanno discusso del numero di rifugiati ucraini in Polonia
Germania, le autorità ricevono dati sugli islamisti dai rifugiati
Tags:
rifugiati, Immigrazione, rifugiati, Immigrati, immigrazione, immigrazione, UE, Commissione Europea, Europa
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik