01:07 24 Ottobre 2018
Rosneft

Capo Rosneft: “ci sarà un deficit di petrolio”

© Sputnik . Evgeny Biyatov
Mondo
URL abbreviato
1161

Il mercato mondiale del petrolio vedrà un deficit nei prossimi dieci anni, è stimato a 700-750 milioni di tonnellate di produzione annuale entro il 2025, ha detto il direttore della società Igor Sechin all'assemblea generale annuale degli azionisti di Rosneft.

"Oggi il mercato è unanime riguardo l'opinione che siamo in attesa di una strutturale carenza di petrolio nei prossimi dieci anni: dopo la crescente domanda di petrolio si vedrà un calo della produzione dei giacimenti a causa della riduzione degli investimenti di capitale nel corso degli ultimi cinque anni. La carenza sarà dovuta all'eccesso di domanda rispetto all'offerta stimata a 700-750 milioni di tonnellate di produzione annuale entro il 2025" ha detto.

Secondo Sechin, per Rosneft, che ha una base di risorse di alta qualità, questa situazione rappresenta un'occasione unica per aumentare la quota nel mercato mondiale e per creare un valore aggiunto significativo per gli azionisti.

 

Correlati:

ExxonMobil estende la collaborazione con Rosneft nonostante le sanzioni
Il Venezuela rimborsa il 50% dell'anticipo di Rosneft
Gas, accordo Rosneft-BP
Tags:
Petrolio, Petrolio, Traffico di petrolio, Prezzi petroliferi, Rosneft, Igor Sechin, Mondo
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik