15:39 18 Dicembre 2018
Struzzo

Russo emigra in Vietnam e apre allevamento di struzzi

© Sputnik . Eugene Odinokov
Mondo
URL abbreviato
171

Attualmente in Vietnam vivono molti russi. La maggior parte è impegnata in attività alberghiere, di ristorazione e di servizi turistici. Ma ci sono anche quelli che hanno deciso di investire nell'agricoltura, un settore che in Vietnam è molto promettente.

Denis Tomyshev, un agricoltore originario di Krasnoyarsk, abbraccia con orrore uno struzzo che ha saltato un recinto caduto, cercando di rialzarlo da terra. Dopo un po' ammette che è morto.

"Gli struzzi saltano spesso attraverso la siepe, si rompono le gambe e curarli è impossibile. Spesso si rompono le gambe, scontrandosi tra loro in fuga. Questo è uno dei più grandi rischi degli struzzi da riproduzione", racconta a Sputnik l'agricoltore.

Tomyshev è proprietario di un allevamento di struzzi nella provincia di Khanh Hoa. Ora in questa fattoria vivono più di 250 struzzi di età compresa tra i 7 e gli 11 mesi. Quasi 200 uccelli sono stati recentemente venduti a Khatoco, la più grande associazione industriale e commerciale della provincia di Khanh Hoa.

Degli struzzi si occupa Tomyshaev, il suo assistente Daniel Shulindin e due contadini vietnamiti. Ogni giorno si alzano alle 5 del mattino per dare da mangiare agli struzzi.Denis e Daniel stanno attivamente cercando mercati per la carne di struzzo, il principale prodotto della loro azienda.

"Compriamo pulcini da Khatoco. Potremmo vendere loro e tutta la carne, ma alla fine non faremo alcun profitto. Pertanto, stiamo cercando un mercato per i nostri prodotti ", afferma Shulindin.

I due soci percorrono in moto centinaia di chilometri per pubblicizzare i loro prodotti a Mui Ne, Vung Tau, Danang.

"Inoltre produciamo anche basturma (in stile armeno), che è molto richiesto. I nostri struzzi mangiano cibo ecologico e naturale, quindi hanno carne saporita e sana. Ai turisti, per lo più russi, piace molto il nostro basturma", spiega Tomyshaev.

Lui e la sua fattoria affrontano molte difficoltà. Anzitutto, i funzionari locali non forniscono alcuna assistenza. La sicurezza non è garantita.

"Spesso c'è carenza di manodopera proprio quando è necessaria. I contadini vietnamiti lavorano a stagioni. Durante la celebrazione del nuovo anno del calendario lunare riposano per 2-3 settimane", ha aggiunto Tomyshaev.

Ora la fattoria di struzzi offre lavoro a dozzine di agricoltori vietnamiti in questo remoto villaggio di montagna. E Denis spesso li aiuta. Per questo i residenti di Nintan lo apprezzano Dennis e lo considerano un eroe.    

Correlati:

Vietnam denuncia posizionamento lanciarazzi cinesi su isole contese
In Vietnam un libro su Putin
Il presidente del Vietnam ha invitato Putin a visitare il paese
Tags:
struzzi, allevamento, Business, Vietnam
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik