23:04 19 Novembre 2018
Pechino, Cina

I cimiteri di biciclette in Cina

© REUTERS / Jason Lee
Mondo
URL abbreviato
125

Centinaia di biciclette inutilizzate si ammassano nei parcheggi e dei campi di calcio abbandonati in Cina.

Diversi anni fa, la Cina ha abbracciato il ciclismo e decine di aziende produttrici di biciclette hanno iniziato ad apparire in tutto il paese. Ogni abitante poteva noleggiare un veicolo a due ruote, dopo aver pagato con l'aiuto di una carta di credito, girare per la città e lasciare la bicicletta in qualsiasi punto.

Tuttavia, la fornitura ha presto superato la domanda e molte aziende sono finite in bancarotta. Di conseguenza, in Cina sono apparse centinaia di migliaia di biciclette inutili, che i servizi di pubblica utilità hanno iniziato a immagazzinare nei parcheggi e persino nei campi di calcio inutilizzati.

La comparsa dei cimiteri di biciclette è stato anche dovuto alle attività della polizia, che una volta sequestrate le bicicletta parcheggiate in posti vietati le ha immagazzinate in parcheggi. Non essendo redditizio per le società proprietarie riscattare le biciclette il loro numero ha continuato a crescere.

Ora, le biciclette possono essere viste nelle città cinesi di Xiamen, Fuzhou, Shanghai, Hefei e Nanchino.

 

Correlati:

Brasile, moneta di scambio nella guerra commerciale di USA e Cina
5G: Gli USA rimangono sempre più indietro rispetto alla Cina
La Cina creerà un’arma climatica per difendersi dagli USA
Usa-Cina, Pechino conferma: Pompeo in visita ufficiale domani
Tags:
Ambiente, Ambiente, Disastro ambientale, Cina
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik