23:42 21 Settembre 2018
Armi chimiche

USA stanno creando una bomba "ai raggi X"

© Sputnik . Pavel Lisitsin
Mondo
URL abbreviato
3015

In America stanno lavorando al progetto dal 2015: secondo le attese, questa testata verrà usata contro le strutture in cui si producono le armi chimiche.

Dal 2015 la società Hyperion Technology Group sta lavorando ad una bomba unica nel suo genere, in grado di distruggere e "disattivare" le strutture industriali in cui vengono sviluppate le armi chimiche, riporta New Scientist. Il principio di funzionamento della nuova arma si basa sull'uso di radiazioni elettromagnetiche con lunghezze d'onda speciali.

L'idea di base di questa arma è che l'utilizzo di questa bomba e la conseguente radiazione direzionale consentano di neutralizzare la testata chimica senza deflagrazione e scoppi, ovvero senza la distruzione fisica delle armi con agenti tossici.

Si segnala che la Hyperion Technology Group ha già ricevuto un congruo finanziamento dal Pentagono ed entro i prossimi 2 anni, secondo le clausole contrattuali, i progettisti dell'impresa devono presentare il primo prototipo funzionante di questa arma innovativa.

Tags:
Scienza e Tecnica, Tecnologia, Armi, Armi chimiche, esercito USA, Hyperion Technology Group, Pentagono, USA
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik