09:02 25 Settembre 2018
La bandiera della Macedonia (foto d'archivio)

I ministri degli esteri greco e macedone firmano accordo

© AP Photo / Boris Grdanoski
Mondo
URL abbreviato
0 25

Il ministro greco Nikos Kotsjas e quello dell'ex repubblica iugoslava di Macedonia, Nikola Dimitrov, hanno firmato domenica un accordo sul nuovo nome costituzionale della Macedonia.

La firma dell'accordo è stata messa anche dall'inviato speciale del segretario generale delle Nazioni Unite Matteo Nimitz, intervenuto come mediatore nei negoziati.

L'attuale nome sancito nella costituzione è Repubblica di Macedonia, ma secondo i greci, riflette la politica di irredentismo e crea confusione con la vicina repubblica greca. Secondo l'accordo, il paese sarà chiamato Repubblica della Macedonia del Nord.

Il contratto è definito storico, conclude la lunga controversia tra i due paesi nei Balcani e apre a Skopje la porta per l'ingresso nella NATO e l'Unione Europea. L'accordo apre una nuova era nelle relazioni tra i due paesi.

Correlati:

Premier Macedonia sceglie nuovo nome costituzionale del paese
Macedonia: presidente accusato di mancanza di volontà riguardo adesione a UE e NATO
Cittadini furiosi in “Macedonia del Nord dei Balcani Occidentali nel Sud-est d’Europa”
Tags:
accordo, Macedonia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik