12:36 18 Luglio 2018
Bandiera ucraina, crisi Donbass

Filorussi di Donetsk segnalano test di nuovo sistema di ricognizione americano nel Donbass

© AP Photo / Evgeniy Maloletka
Mondo
URL abbreviato
5329

Le forze di sicurezza ucraine nel Donbass hanno utilizzato i dispositivi di ricognizione americani "Rembass-2", segnala l'agenzia informativa di Donetsk riferendosi alle dichiarazioni del portavoce delle milizie filorusse Danil Bezsonov.

Secondo lui, le forze di sicurezza hanno di nuovo bombardato il centro di Zaitsevo. Allo stesso tempo "sono stati condotti i test del nuovo sistema di ricognizione Rembass-2 trasferito da rappresentanti statunitensi", ha aggiunto Bezsonov.

A seguito del bombardamento, una donna del 1937 è rimasta ferita.

Si osserva che il sistema di ricognizione "Rembass-2" è stato adottato dalle forze armate statunitensi alla fine degli anni '90.

Il sistema è progettato per rilevare rapidamente e in modo affidabile un oggetto in movimento mascherato, nonché per determinare la sua posizione. Il complesso consente di riconoscere una figura umana fino ad una distanza massima di 75 metri ed armi e attrezzature militari fino ad una distanza massima di 350 metri.

Correlati:

Ucraina, Klimkin indica le condizioni per la pace nel Donbass
Kiev, ha annunciato tre opzioni per la reintegrazione del Donbass
Filorussi di Lugansk segnalano arrivo di istruttori USA nel Donbass
USAID: all'Ucraina 125 milioni di dollari per lo sviluppo dell'economia in Donbass
Kiev chiede ai media tedeschi di correggere un articolo sul Donbass
Tags:
Armi all'Ucraina, esercito ucraino, Danil Bezsonov, USA, Repubblica popolare di Donetsk, Donbass, Ucraina
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik