07:32 22 Giugno 2018
Il portavoce del Cremlino Dmitry Peskov

Cremlino commenta la richiesta a Israele di ridurre l'attività in Siria durante i Mondiali

© Sputnik . Natalia Seliverstova
Mondo
URL abbreviato
8222

Il portavoce del Cremlino Dmitry Peskov ha commentato la notizia riportata dai media israeliani secondo cui la Russia avrebbe chiesto a Israele di ridurre l'attività militare in Siria durante i Mondiali di calcio.

"Non era riferito ai Mondiali", ha detto Peskov, chiarendo che la richiesta di Mosca si riferisce all'incoraggiamento dei diversi paesi ad assumere "una posizione equilibrata" in Siria per prevenire conseguenze "esplosive" e la destabilizzare la situazione.

Il quotidiano israeliano Israel HaYom ha riferito che la Russia ha chiesto a Israele di ridurre l'attività militare in Siria durante i Mondiali di calcio.

In precedenza il primo ministro israeliano Benjamin Netanyahu ha dichiarato che Israele è pronto ad attaccare non solo le truppe iraniane in Siria ma anche l'esercito siriano.

Correlati:

Iran, generale non crede che USA e Israele siano davvero pericolosi
Giornalista argentino: partita Israele-Argentina prova legami calcio-politica
Bloomberg: Israele cerca di mettere in conflitto la Russia e l'Iran in Siria
Tags:
Mondiali, Operazioni militari, calcio, Cremlino, Dmitry Peskov, Israele, Siria, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik