07:25 22 Giugno 2018
La Luna e un aereo al tramonto.

Satellite e ripetitore cinese sul punto L2 dell'altro lato della Luna

© Sputnik . Anton Denisov
Mondo
URL abbreviato
1141

Il satellite cinese Zjuezjao ha raggiunto il punto L2 sull'altro lato della Luna ed è diventato il primo al mondo, a funzionare in quest'orbita, riporta l'amministrazione spaziale della Cina.

Il satellite lanciato il 21 maggio dal cosmodromo di Xichang, nel sud-ovest della Cina, ha raggiunto l'L2, a 65 mila chilometri dalla Luna, questa mattina, alle 6:06. Nel punto Lagrange L2 il periodo orbitale dell'oggetto è uguale al periodo della Terra, l'oggetto è in grado di per lungo tempo di mantenere l'orientamento rispetto al Sole e la Terra.

Nella seconda metà di quest'anno, la Cina prevede di lanciare l'apparecchio "Chang'e-4", che deve fare un atterraggio sul lato oscuro della Luna. In questo caso, la comunicazione diretta è impossibile, per la trasmissione dei segnali tra la Terra e la macchina risponderà il satellite.

Il programma cinese di rilevamento della Luna "Chang'e" comprende tre fasi: il giro intorno al satellite della Terra ("Chang'e-1" e "Chang'e-2"), lo sbarco sulla Luna ("Chang'e-3" e "Chang'e-4") e il ritorno sulla Terra ("Chang'e-5" e "Chang'e-6"). La prima fase del programma è stata già conclusa con successo.

Correlati:

L'universo è un uovo e la luna non è reale: appunti da una conferenza di terrappiattisti
Per la prima volta nella storia della Russia, spostata missione sulla Luna
In Russia hanno definito i requisiti per la spedizione sulla Luna
Tags:
Spazio, Luna, Spazio
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik