20:16 14 Novembre 2018
La bandiera britannica

Gran Bretagna, fermati 1.200 tifosi violenti pronti partecipare ao Mondiali in Russia

© AP Photo / Alexander Zemlianichenko
Mondo
URL abbreviato
1141

La polizia britannica ha sequestrato i passaporti a oltre 1.200 cittadini britannici, precedentemente condannati per violenze legate al calcio, per impedire loro di recarsi in Russia e partecipare ai Mondiali. Lo riporta The Guardian.

La polizia di Inghilterra e Galles ha ritirato il passaporto a 1.254 tifosi violenti e li tratterranno fino alla fine dei Mondiali di Russia, il 15 luglio.Secondo il vice capo della polizia Mark Roberts, la legislazione consente di fare in modo che la maggior parte dei tifosi inglesi che si recheranno in Russia siano veri amanti del calcio e non facinorosi. 

Stando alla pubblicazione, la polizia ha condotto una serie di operazioni nel Regno Unito contro i trasgressori che si sono rifiutati di consegnare i loro passaporti. Le decisioni vengono prese dai tribunali e possono durare fino a dieci anni, la cui violazione prevede una multa fino a 5000 sterline o perfino sei mesi di reclusione.

Oltre agli ordini restrittivi, la polizia sarà in servizio nei principali porti britannici per impedire il viaggio dei trasgressori in Russia prima e durante il campionato.Membri della polizia britannica si recheranno in Russia per supportare i colleghi russi nel garantire la sicurezza durante i Mondiali. 

"I Mondiali sono la festa del calcio, non un luogo per violenze o disordini. Il sistema britannico di divieti nel calcio è unico e garantisce che le persone che intendono organizzare disordini in Russia rimarranno a casa", ha osservato il ministro britannico per la pubblica sicurezza Nick Hurd.    

Correlati:

"La Russia vi spia", l'intelligence USA consiglia di non portare i telefoni ai Mondiali
"Trump ospite gradito", il Cremlino pubblica l'elenco dei leader presenti ai Mondiali
Bloomberg: fallimento del boicottaggio dei Mondiali 2018
Tags:
Sicurezza, Violenza, Polizia, Tifosi, calcio, Mondiali di calcio 2018, Russia, Gran Bretagna
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik