15:30 21 Agosto 2018
Bandiera della Cina

La Cina creerà un’arma climatica per difendersi dagli USA

© AP Photo / Andy Wong
Mondo
URL abbreviato
9232

La Cina costruirà una stazione ionosferica destinata a scopi scientifici che all’occorrenza potrà essere usata come arma. Lo riferiscono i media russi.

La Cina ha iniziato a costruire una stazione per lo studio della dispersione nella ionosferica delle onde radio ad alta frequenza. Si tratta, secondo la pubblicazione, di un analogo della stazione statunitense HAARP, in Alaska, spesso al centro di molte teorie del complotto legate soprattutto al controllo climatico.

La futura stazione ionosferica cinese sarà situata sull'isola di Hainan e, oltre agli scopi scientifici a cui è destinata, all'occorrenza potrà essere utilizzata come arma: grazie ad una potente radiazione elettromagnetica, infatti, si potranno distruggere tutti i sistemi radar e di comunicazione degli aerei spia e dei sottomarini nelle immediate vicinanze delle frontiere marittime della Cina.

Il nuovo sistema cinese utilizzerà radiofrequenze cosiddette very low frequency (VLF).    

Correlati:

La Cina creerà dispositivi per regolare il clima a comando
La nuova sperimentazione militare: la manipolazione del clima
Clima, l'allarme di Stephen Hawking: l'umanità dovrà cercarsi un'altra casa
Tags:
Armamenti, Aereo spia, Difesa, Sottomarino, radar, clima, Sicurezza, Cina
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik