20:42 22 Giugno 2018
Bandiera della Siria

Siria, 18 profughi uccisi in bombardamento della coalizione

© Sputnik . Dmitry Vinogradov
Mondo
URL abbreviato
418

Gli aerei della coalizione internazionale guidata dagli Stati Uniti hanno bombardato un villaggio nella provincia di El-Hasaka, uccidendo 18 rifugiati iracheni. Lo riporta l’agenzia siriana SANA.

Secondo l'agenzia, l'attacco aereo è stato sferrato sul villaggio di Hoveibaria, dove si trova un campo temporaneo per rifugiati dall'Iraq.

Si tratta del terzo caso nell'ultimo mese che dei civili rimangono uccisi in attacchi aerei della coalizione nella provincia siriana di El-Hasaka: lo scorso 5 giugno 10 persone sono morte nel bombardamento del villaggio di Jaza, mentre il 12 maggio l'attacco al villaggio di Al-Hamadi ha fatto registrare 8 vittime.

Il ministero degli Esteri russo ha ripetutamente sottolineato che le azioni in Siria degli Stati Uniti e della coalizione internazionale sono condotte senza il consenso di Damasco ufficiale e della risoluzione del Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite.    

Correlati:

Merkel ritiene impossibile l'accordo su Ucraina e Siria senza la Russia
Siria, Assad rifiuta di discutere con i media della fornitura degli S-300 russi
Vertice SCO, Putin parla dei successi nella lotta al terrorismo in Siria
Tags:
Civili, Profughi, Bombardamento, Vittime, Coalizione internazionale, Siria
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik