02:32 23 Ottobre 2018
Sole

Gli astronomi hanno scoperto un sistema con tre pianeti simili alla terra

NASA Goddard Space Flight Center
Mondo
URL abbreviato
122

Gli astronomi sotto la guida di Sharp Alonso dell'Università di Oviedo in Spagna, dopo aver analizzato i dati del telescopio Kepler, hanno scoperto due nuovi sistemi planetari e tre pianeti simili alla terra.

Lo hanno riferito in un articolo della rivista Monthly Notices of the Royal Astronomical Society. Il primo sistema si trova a circa 160 anni luce. Esso contiene almeno tre pianeti rocciosi, di raggio pari o quasi uguale alla terra, del peso pari a 1,4, 0,9 e 1,3 alla massa della Terra. I corpi celesti ruotano intorno ad una nana rossa con periodi di 5,2, 7, 8 e 10,1 giorni; la temperatura è di 3450 gradi Kelvin, quasi la metà di quella del Sole. Nel secondo sistema principale la stella nana rossa ha un'effettiva temperatura di 3800 gradi Kelvin. Intorno a lei ruotano due super-terre, superando per dimensioni la Terra di due volte, e per massa cinque volte. Intorno al pianeta le due terre girano per sei e venti giorni, rispettivamente.
In futuro, i ricercatori sperano di caratterizzare l'atmosfera degli oggetti, ma anche di determinare la loro composizione.

Tuttavia, gli astronomi ipotizzano che il pianeta è troppo caldo per forme di vita a noi conosciute. Il pianeta più simile alla terra è quello del sistema TRAPPIST-1, che si trova ad una distanza di 39,5 anni luce dal Sole nella costellazione dell'Acquario, dove ci sono sette pianeti simili alla terra, tre dei quali si trovano nella cosiddetta "zona abitabile".

Correlati:

Astronomi trovano tracce di vita nelle nubi “acide” di Venere
Astronomi svelano la nostra Galassia è in continua espansione
Prima Marte era un caldo "deserto" bagnato, dicono gli astronomi
Tags:
Pianeta, Universo, scoperta, USA
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik