03:39 20 Ottobre 2018
Vladimir Putin

Putin: basta "chiacchiere" sul caso Skripal

© Sputnik . Aleksey Nikolskyi
Mondo
URL abbreviato
4391

Niente di nuovo sul caso Skripal al vertice del G7 è stato detto, deve finire questa "chiacchiera creativa", bisogna passare ad una reale collaborazione, ha dichiarato il presidente Vladimir Putin.

"Per quanto riguarda le azioni destabilizzanti, nei confronti di alcuni eventi, in particolare, tutti hanno mostrato solidarietà a Londra in occasione del famoso evento di Salisbury. Nulla di concreto è stato detto, tutti parlano del fatto che con probabilità questo evento è accaduto. La solidarietà a questo proposito si pone su un terreno molto instabile. Mi sembra necessario smettere con tutte queste chiacchiere creative, e passare a questioni specifiche relative alla reale collaborazione" ha detto Putin in una conferenza stampa dopo la sua visita in Cina.

Il presidente russo ha commentato così dopo una domanda di un giornalista sul comunicato del vertice del G7, in cui i leader del G7 hanno invitato la Russia a "smetterla con il comportamento destabilizzante". Il G7 ha sostenuto il Regno Unito per l'avvelenamento a Salisbury, dietro cui, secondo loro, c'è Mosca.

Correlati:

Diplomazia russa commenta gli inviti ad unirsi al G7
G7, politologo commenta dichiarazioni sul "comportamento destabilizzante" della Russia
CBC: il vertice del G7 si svolgerà senza la Russia, ma sarà "un ostacolo"
Tags:
dichiarazione, G7, Vladimir Putin, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik