18:00 25 Giugno 2018
Rottami aereo presidenziale polacco, Smolensk

Disastro del TU-154 a Smolensk

© Sputnik . Oleg Mineev
Mondo
URL abbreviato
141

I polacchi hanno trovato tracce di esplosivo: perché c'è polvere da sparo sui vestiti delle vittime del disastro di Smolensk?

La commissione d'inchiesta polacca sul disastro aereo di Smolensk, in cui nel 2010 è morto il presidente della repubblica Lech Kaczynski, ha annunciato il rilevamento di tracce di esplosivi sul relitto dell'aereo. Il corrispondente di Spuntik Leonid Sigan ha parlato con Pavel Deresz, che ha perso nell'incidente aereo il 10 aprile 2010 sua moglie Jolanta Szymanek-Deresz.
Di nuovo "rivelazioni" della Commissione alla cui guida c'è Anton Macherevich. Dopo le analisi già disponibili dei materiali è stato riferito della presenza di tracce di esplosivo su elementi del relitto dell'aereo e sul corpo di una vittima dell'incidente aereo. Commenti?

Mi sarà molto interessante conoscere il nome di quell'uomo, sul corpo del quale forse hanno trovato delle tracce di esplosivi e polvere da sparo. Come è noto, nel viaggio a Katyn del presidente Lech Kaczynski c'erano gli ufficiali dell'Ufficio tutela del Governo, ognuno dei quali aveva con sé un'arma. Se quello che dice il signor Macherevich è vero, io non escludo che lo sia sul corpo di qualcuno degli ufficiali che aveva con sé la pistola, naturalmente; potrebbero trovare tracce di polvere da sparo o di qualche altra sostanza, che ha qualcosa in comune con esplosivi.

Si tratta del relitto dell'aereo, ma l'aereo sitrova ancora in Russia. La Commissione ha mandato una denuncia alla procura russa a causa dei problemi per l'accesso al relitto aereo.

Penso che nessuno dei membri della Commissione abbia visto le macerie di questo aereo, se non per iniziativa personale. Per quanto ne so, nessuno dei membri della Commissione ha l'obbligo di fare un viaggio a Smolensk per vedere il relitto sul posto.

Di Macherevich i media parlano male o non ne parlano. Forse vuole tornare, per compiacere una cerchia politica?

Il signor Macherevich, come al solito, vuole cogliere l'occasione per ricordare che si prepara a prendere l'eredità di Jaroslaw Kaczynski. Lui è il vice-presidente del partito Diritto e Giustizia, ama privilegi, funzioni e posizioni. E non escludo, che si aspetti di occupare la carica di capo del partito.

Correlati:

Ministro Esteri polacco: Russia desta sospetti su disastro di Smolensk
Cremlino risponde alle accuse della Polonia riguardo l’incidente di Smolensk
Polonia accusa controllori di volo russi del disastro del Tu-154 a Smolensk
Tags:
Politica, Disastro aereo, Smolensk
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik