20:49 22 Giugno 2018
Bandiera della Germania

Germania, nuovo ambasciatore USA fa infuriare la sinistra

© AP Photo / Gero Breloer
Mondo
URL abbreviato
5190

Il nuovo ambasciatore degli Stati Uniti in Germania, Richard Grenell, ha dichiarato che bisogna rafforzare la posizione dei conservatori in tutta Europa, provocando così l’indignazione dei politici tedeschi di sinistra. Lo riferisce il sito web del canale televisivo N-TV.

L'ex capo della Spd, Martin Schulz, ha definito il nuovo ambasciatore USA in Germania insopportabile, e si augura che possa essere presto rimosso dalla sua carica.

"Quello che fa questo uomo, è senza precedenti nella diplomazia internazionale", ha detto Schultz. 

Secondo lui, invece di mostrare un atteggiamento neutrale al paese in cui opera, si comporta come un politico. La leader della sinistra Sahra Wagenknecht ha chiesto l'immediata espulsione di Grenell dalla Germania. 

"Chiunque, come l'ambasciatore americano Richard Grenell, ritiene di poter decidere chi governa in Europa non può continuare a rimanere in Germania come diplomatico", sostiene la Wagenknecht.

In precedenza, Richard Grenell ha esortato il rafforzamento delle forze conservatrici e populiste in Europa, e ha invitato a pranzo il cancelliere austriaco Sebastian Kurz. Kurz è noto in Germania per la sua posizione critica nei confronti di Angela Merkel e la sua politica sull'immigrazione.    

Correlati:

Germania: dieci per cento dei reati commessi da migranti
Putiferio in Germania per le parole del leader di AfD su Hitler
La Germania ospiterà un nuovo centro di comando della NATO
Tags:
Populismo, critiche, Ambasciatore, Martin Schulz, Germania
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik