04:21 14 Dicembre 2018
F-35 Lightning II

Esperto: Israele sta cercando di minare le relazioni USA-Turchia

CC BY 2.0 / Heath Cajandig
Mondo
URL abbreviato
370

Tel Aviv sta cercando di mantenere la sua superiorità qualitativa dei caccia F-35 costringendo gli alleati degli Stati Uniti a non vendere alla Turchia il software che aumenta la capacità stealth del caccia. Il politologo turco Murat Yesiltas in un'intervista a Sputnik ha spiegato il suo punto di vista sulle preoccupazioni di Israele.

Israele sta cercando di convincere gli Stati Uniti a non vendere alla Turchia il software speciale per i caccia F-35. Sa di che software si tratta?

"Non ci sono informazioni chiare, ma penso che Israele stia cercando di speculare sui caccia F-35 turchi provenienti dagli Stati Uniti. Penso che questa sia la strategia di Israele. Come sapete, la Turchia ha svolto un ruolo importante in questo progetto, mentre Israele no. Ma dopo che la Turchia avrà più di trenta caccia F-35, credo che cambierà l'equilibrio di potere nella regione. E questo è il motivo principale per cui Israele parla di questo problema."

Pensa che Israele sia preoccupato per le capacità difensive della Turchia?

"Sì, certo. Se si guardano gli ultimi 15 anni, si può facilmente affermare che l'industria bellica in Turchia si è sviluppata più degli altri paesi della regione. A questo proposito, credo che il prodotto nazionale sia una delle componenti importanti dell'industria della bellica turca.

Attualmente, l'industria bellica turca produce oltre il 57% dei prodotti militari presenti in Turchia. Questo è molto importante e, rispetto alle capacità di difesa di Israele, la Turchia si trova in una posizione migliore in termini di sviluppo di queste tecnologie; lo stesso si può dire dal punto di vista della cooperazione con altri paesi, come la Russia.Pertanto, si può facilmente affermare che esiste una concorrenza tra Turchia e Israele nel settore dell'industria bellica, e non solo per le tecnologie di difesa. Ad esempio, esiste anche una concorrenza sulla questione della decisione strategica della Turchia sui sistemi missilistici russi."

Potrebbe essere più chiaro?

"Il sistema missilistico S-400 è uno dei più importanti sistemi strategici di difesa turca, e se alla fine del 2019 Ankara riceverà il sistema, sarà un cambiamento radicale per la Turchia in confronto alle capacità militari di altri paesi della regione. Questo è anche un segno del crescente avvicinamento della Turchia alla Russia.Penso che un tale riavvicinamento strategico tra Russia e Turchia sarà anche una potenziale minaccia per le relazioni tra Turchia e Stati Uniti in futuro. Quindi penso che Israele stia cercando di minare le relazioni tra Turchia e Stati Uniti, affermando che il riavvicinamento con la Russia mina la struttura di sicurezza della NATO."

Un altro ostacolo nei rapporti tra la Turchia e gli Stati Uniti è il sostegno di Washington ai curdi siriani. Pensa che questo problema possa essere risolto?

"Penso che sia possibile, ma preferirei inquadrare il sostegno degli Stati Uniti non verso i curdi ma verso il PKK o il YPG nella regione. Come sapete, gli Stati Uniti e la NATO considerano il PKK un'organizzazione terroristica, e in questo contesto, la cooperazione con un'organizzazione terroristica al fine di sconfiggere le altre organizzazioni terroristiche non è una buona idea; questo non solo dal punto di vista delle norme e delle leggi internazionali, ma anche delle relazioni pluriennali tra i due paesi della NATO.

Penso che entrambi i paesi sono d'accordo sul ritiro del PKK o della milizia di difesa popolare da Manbij, ma non credo che ci sia un potenziale accordo sulla questione. Entrambi i paesi stanno cercando di trovare una soluzione valida e completa per raggiungere un'intesa comune sull'integrità territoriale della Siria. Pertanto, credo che questa sia una questione molto importante che i due paesi dovranno affrontare nel prossimo futuro."    

Correlati:

Se USA non consegneranno F-35, la Turchia li comprerà da un'altra parte
Turchia potrebbe valutare l'acquisto dei caccia russi Su-57 al posto degli F-35
Media: il caccia-bombardiere multiruolo USA F-35 ha origini russe
Tags:
Difesa, F-35, caccia, relazioni, Israele, USA, Turchia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik