05:41 19 Dicembre 2018
Maxim Oreshkin

Alcuni membri OMC propongono la creazione di un meccanismo d'appello senza posizione USA

© Sputnik . Grigory Sisoev
Mondo
URL abbreviato
161

Un certo numero di paesi membri dell'Organizzazione Mondiale del commercio ha proposto di creare un meccanismo di ricorso per le dispute commerciali, che non permette agli USA di bloccare la decisione a scapito della posizione di altri paesi.

Lo ha detto ai giornalisti il ministro dello sviluppo economico russo Maxim Oreshkin, che ha partecipato alla riunione dei ministri del commercio dell'OMC a Parigi. Secondo lui, attualmente, l'organizzazione non è effettivamente in grado di prendere decisioni, a causa della posizione USA, in particolare è bloccata la decisione riguardante il corretto funzionamento di appello della commissione, che è composta da sette persone e valuta i ricorsi dei paesi.

"Dei sette membri della commissione ne sono rimasti solo tre per ora, in assenza di nomina di nuovi membri, tre è il numero minimo per esaminare le domande, nel 2019 può verificarsi una situazione in cui questo meccanismo non funzionerà" ha detto Oreshkin.

"E' necessario creare un meccanismo senza tener conto della posizione USA, che permetterebbe di sottoporre l'appello in commissione. Continueremo a lavorare su questo" ha detto il ministro russo.

Il giorno prima, parlando alla riunione ministeriale dell'OMC, ha sottolineato che per i paesi è importante adottare misure concrete per l'organizzazione per mantenere le funzioni per la risoluzione delle controversie.

Correlati:

L'esperto: l'adesione della Russia all'OMC arrecherà solo danni
La Russia ha chiesto all'OMC dei dazi doganali USA per acciaio e alluminio
Ministero sviluppo economico: risponderemo a sanzioni USA senza violare regole OMC
Tags:
dispute, OMC, Maxim Oreshkin
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik