16:08 21 Settembre 2018
Kirill Vyshinsky al Tribunale

Vysinsky ha chiesto protezione a Putin

© AP Photo / Victor Platov
Mondo
URL abbreviato
250

Il direttore dell'agenzia Ria Novosti Ucraina Kyril Vysinsky ha chiesto la protezione di Vladimir Putin.

"Mi rivolgo al presidente della Russia, Vladimir Putin, con la richiesta di adottare tutte le misure necessarie per accelerare il mio rilascio, nonché la concessione per la mia protezione giuridica"  ha detto in tribunale, dove ha protestato contro le misure di prevenzione contro di lui. Il giornalista ha fatto riferimento al fatto che egli è un cittadino della Federazione Russa. Egli ha anche affermato di voler abbandonare la cittadinanza ucraina. Il suo arresto e detenzione sono definiti illegali. Il giornalista ha chiesto di smettere che fossero perseguitati i suoi cari.

Il discorso in tribunale

In tribunale Vysinskij ha detto che il sostegno della comunità internazionale ha fatto diminuire la pressione su di lui.

"Separatamente voglio ringraziare la comunità internazionale per l'attenzione alla mia modesta persona e l'attenzione alla persecuzione dei giornalisti in Ucraina. Sono sicuro che in qualche misura è ridotta la pressione non solo su di me ma anche suoi miei colleghi", ha detto. Ma il giornalista si è lamentato che la pressione sulla sua famiglia continua. Vysinskij ha ringraziato Vladimir Putin e la cancelliera tedesca Angela Merkel per aver richiamato l'attenzione sul suo caso.

L'arresto  

Il giornalista è stato arrestato il 15 maggio vicino casa sua a Kiev con l'accusa di tradimento e il sostegno alla DNR e LNR. Rischia fino a 15 anni di reclusione. Dopo due giorni la corte di Kherson ha deciso di mettere il giornalista in prigione per 60 giorni senza possibilità di cauzione. Secondo la moglie del giornalista Irina, lui ha problemi di salute e non può fare a meno dei farmaci.


La reazione alla detenzione

Vladimir Putin ha definito la situazione senza precedenti. Il ministero degli Esteri ha sottolineato che con indignazione, Mosca ha inviato a Kiev note di protesta con la richiesta di fermare la violenza contro i rappresentanti della stampa. Preoccupazione per la detenzione c'è stata all'OSCE e Consiglio d'Europa. Giovedì la senatrice Lyudmila Narusova ha detto che chiede di scambiare il regista ucraino Oleg Sentsov, accusato di preparazione di attentato terroristico, per il giornalista.

Correlati:

SBU rivela i motivi della messinscena dell'assassinio del giornalista russo
Vivo il giornalista russo Babchenko "ucciso" ieri
Simonyan sorpresa da reazione Occidente all'arresto del giornalista Vyshinsky in Ucraina
Giornalista NBC: Putin ha "qualcosa" su Trump
La difesa del giornalista Vyshinsky arrestato in Ucraina fa appello contro l'arresto
Tags:
arresti, arresti, Ucraina
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik