08:17 11 Dicembre 2018
Alieno

Robot killer alieno potrebbe aver spazzato via ogni civiltà extraterrestre

CC0
Mondo
URL abbreviato
7310

L'universo è così vasto che l'esistenza degli alieni sembra garantita.

Quindi, perché non abbiamo sentito ancora parlare di civiltà extraterrestri o rilevato la loro presenza? La contraddizione tra l'alta probabilità che gli alieni siano reali e il fatto che non abbiamo trovato ancora alcuna prova della loro esistenza è chiamato il paradosso di Fermi.

Ora uno scienziato pensa di avere la risposta a questo enigma e "predice un futuro per la nostra civiltà che è anche peggio di estinzione". A. A. Berezin del consiglio nazionale delle ricerche dell'Università di Tecnologia Elettronica in Russia ha detto che " gli organismi biologici come noi che si ribellarono ai loro creatori" hanno già distrutto ogni specie, a loro modo, senza rendersi minimamente conto di quello che hanno fatto.

Ha pubblicato una prima versione di un documento che descrive la "prima e ultima" soluzione al paradosso di Fermi, suggerisce che la prima forma di vita a viaggiare tra le stelle "necessariamente elimina del tutto la concorrenza per la sua espansione". Se l'umanità riesce a fare viaggi interstellari, può essere destinata a distruggere ogni altra specie nell'universo, ha detto.

Ma se non lo facciamo, saremo distrutti dagli alieni o robot extraterrestri killer che conquistano tutto lo spazio. "Non sto suggerendo che una civiltà evoluta dovrebbe consapevolmente eliminare altre forme di vita", ha scritto Berezin. "Più probabilmente nemmeno lo noteranno, come quando una squadra per la costruzione demolisce un formicaio per costruire una casa e nessuno lo protegge. Questo problema è simile alla famigerata "Tragedia del popolo". L'incentivo per afferrare tutte le risorse disponibili, è forte, ci vuole solo un cattivo attore per rovinare l'equilibrio, non c'è nessuna possibilità di prevenire la loro apparizione nella scala interstellare.

"Possono popolare l'universo con più copie di se stessi, trasformando ogni sistema solare in un supercomputer, non c'è alcun bisogno di chiedere perché lo fanno, tutto ciò che conta è che è possibile".

Correlati:

Inutile per gli umani trattare con gli alieni: finirebbero per soccombere
Ricercatori del SETI creano un linguaggio universale per comunicare con gli alieni
Spazio: fonte di segnali alieni pare provenire da stelle insolite
Tags:
alieni, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik