02:33 10 Dicembre 2018
Bandiera della Siria

Siria denuncia preparazione di attacchi chimici provocatori da USA e Paesi occidentali

© Sputnik . Dmitry Vinogradov
Mondo
URL abbreviato
10254

Gli Stati Uniti continuano a preparare false-flag con l'uso di armi chimiche in Siria, riferisce l'agenzia di stampa siriana Sana citando una fonte nel comitato nazionale per l'eliminazione delle armi chimiche.

Secondo il media siriano, i servizi segreti e le forze speciali statunitensi usano i loro agenti per inscenare attacchi chimici in alcune parti del Paese per incolpare Damasco.

L'agenzia si riferisce ad una fonte che ha rivelato che il governo siriano condanna questa "nuova messinscena".

Inoltre Damasco conferma il coinvolgimento di altri Paesi occidentali, in particolare Francia e Regno Unito.

In questo modo l'Occidente intende giustificare i bombardamenti del territorio siriano.

Correlati:

Georgia verso rottura delle relazioni diplomatiche con la Siria
Siria, in Ghouta orientale tornano a funzionare le scuole dopo sconfitta degli islamisti
In Siria si è conclusa l'operazione per la liberazione della periferia di Damasco
Siria: ad Homs trovate armi NATO in depositi dei guerriglieri
Tags:
Politica Internazionale, Geopolitica, Occidente, Armi chimiche, crisi in Siria, Gran Bretagna, Francia, USA, Siria
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik