16:35 17 Dicembre 2018
Nave anti-sabotaggio Grachonok

La nave anti-sabotaggio Grachonok inclusa in divisione russa nel Mar Mediterraneo

© Sputnik . Ildus Gilyazutdinov
Mondo
URL abbreviato
1140

La nave anti-sabotaggio Grachonok è entrata a far parte della divisione della marina russa nel Mediterraneo, ha detto ai giornalisti il rappresentante della Flotta russa del Mar Nero Vyacheslav Trukhachev.

"La nave anti-sabotaggio Grachonok è entrata a far parte della divisione permanente della marina russa nel Mediterraneo", ha dichiarato Trukhachev.

Ha sottolineato che nel Mar Mediterraneo l'imbarcazione difenderà le navi durante gli ormeggi nei porti non protetta, oltre a garantire la sicurezza delle basi delle forze della Marina russa.

Grachonok è progettata per contrastare il sabotaggio dei sottomarini e delle navi contro i sommozzatori sabotatori, oltre a garantire le azioni delle navi in combattimento. La barca è equipaggiata con mitragliatrici di grosso calibro, lanciagranate e sistemi missilistici antiaerei portatili. Le armi radio-elettroniche e idro-acustiche permettono di rilevare oggetti sottomarini, anche di piccole dimensioni e appena percettibili, ad esempio, i sommozzatori.

Correlati:

Navi flotta russa armate con missili Kalibr dispiegate nel Mediterraneo
La fregata russa segue portaerei americana nel Mediterraneo (VIDEO)
Daily Star: Mosca ha iniziato a ripristinare l'equilibrio delle forze nel Mediterraneo
Le conseguenze dal piano USA per lasciare la portaerei "Harry Truman" nel Mediterraneo
Tags:
navigazione, Mediterraneo, navi, marina russa, Flotta del Mar Nero, Mar mediterraneo
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik