20:51 22 Giugno 2018
Un treno suburbano arriva alla stazione nei pressi di Mosca.

Biennale di Venezia, ferrovia tema principale del padiglione russo

© AFP 2018 / Kirill Kudryavtsev
Mondo
URL abbreviato
0 11

Sabato 26 maggio aprirà la 16esima Mostra Internazionale di Architettura, organizzata dalla Biennale di Venezia, dal titolo FREESPACE. La Russia sarà presente con un padiglione dedicato alla ferrovia.

Il padiglione russo si presenterà come una "stazione della Russia". Al suo interno saranno presenti binari e il sottofondo musicale di Poputnaya pecnya di Mikhail Glinka. Capire quale sia il nostro paese con le sue vaste distese, affermano gli organizzatori, è impossibile, senza aver viaggiato in treno da Mosca almeno fino agli Urali.

L'esposizione sarà divisa in due parti: una dedicata agli "addetti ai lavori", con i progetti delle stazioni; e l'altra dedicata invece all'intrattenimento del pubblico, con la proiezione di un video girato dal finestrino di un treno diretto a Vladivostok dal regista Daniil Zinchenko. 

Tra i progetti presentati presso il padiglione ci sono quelli delle due stazioni ferroviarie gemelle della ferrovia Nikolayevskaya Mosca-San Pietroburgo, nonché progetti moderni come quello di una tratta ad alta velocità Mosca-Kazan.

Un altro progetto sarà quello, già realizzato con successo, di Nikita Yavein: la stazione ferroviaria di Sochi, costruita per le Olimpiadi. La forma della stazione ricorda l'ala di un enorme uccello.

Correlati:

Iran, Tarasyuk: Russia e India pronte ad aiuto in costruzione ferrovia
In Ucraina i treni che portano i maggiori profitti alle ferrovie vanno a Mosca
Un'artista di Mosca che "umanizza" treni
Tags:
biennale, ferrovia, Esposizione, Architettura, Italia, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik