01:12 14 Dicembre 2018
I carri armati americani  Abrams arrivano in Estonia per le esercitazioni della NATO

USA iniziano trasferimento truppe in Europa orientale

© REUTERS / Ints Kalnins
Mondo
URL abbreviato
11125

Gli USA hanno iniziato a spostare le truppe dal Belgio all’Europa orientale nell'ambito dell’operazione Atlantic Resolve comunica il portale Defence News citando un rappresentante delle forze armate americane in Europa.

Come si osserva il trasferimento prevede, come delle esercitazioni su grande scale, lo schieramento di truppe sul territorio europeo nel caso di un possibile conflitto sul continente.

In generale verranno trasferiti 3300 miltiari, 650 mezzi compresi 87 carri armati M-1 Abrams e 18 pezzi d'artiglieria semovente M-109 Paladin. Tutti i mezzi verranno inviati nei Paesi Baltici, in Polonia, Romania, Bulgaria e Ungheria.

È stato riferito che parte delle truppe sarà trasportata via ferrovie, autostrade, nonché per vie d'acqua, che in precedenza non erano mai state utilizzate per questo scopo.

Successivamente, questo raggruppamento di forze prenderà parte alle principali esercitazioni militari Sabre Strike, che si terranno dal 3 al 15 giugno in Polonia e negli Stati baltici e che vedrà la partecipazione di 18.000 soldati provenienti dai paesi della NATO.

 

 

Correlati:

Washington Post: la Russia è il nemico immaginario delle esercitazioni NATO in Estonia
Al via esercitazioni NATO nel mar Nero, coinvolte otto nazioni
In Lettonia tra maggio e giugno si svolgeranno 5 esercitazioni militari con USA e NATO
La NATO effettuerà esercitazioni su larga scala ai confini con la Russia
Tags:
Espansione NATO, NATO, Presenza militare NATO, NATO, Esercitazioni NATO, NATO, Europa orientale, Europa
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik