17:06 24 Giugno 2018
La Camera dei Rappresentanti del Congresso degli USA

Camera dei rappresentanti USA supporta piano per nuove armi nucleari

© AFP 2018 / SAUL LOEB
Mondo
URL abbreviato
117

La Camera dei rappresentanti USA non ha sostenuto una correzione del budget militare del 2019 che limitava il finanziamento del progetto per la realizzazione di nuove armi nucleari con testate di bassa potenza, riporta il portale Defense News.

Si noti che l'emendamento respinto consisteva nel dimezzare il finanziamento del programma per lo sviluppo di una testata nucleare W76-2 a bassa potenza, progettata per i missili balistici Trident II equipaggiati sui sottomarini.

Questo emendamento è stato sostenuto solo da 188 su 435 membri della Camera dei rappresentanti e 226 hanno votato contro. I rappresentanti del Partito repubblicano hanno dichiarato apertamente che questo programma dovrebbe diventare uno dei mezzi per contenere la Russia.

In precedenza, ex funzionari di sicurezza e comitati del Pentagono hanno inviato una lettera al Congresso degli Stati Uniti chiedendo l'abbandono dei finanziamenti per un programma per la creazione di nuove testate nucleari. Una lettera degli ex militari afferma che lo sviluppo di un programma di armi nucleari tattiche "aprirebbe le porte a una catastrofe nucleare".

 

 

Correlati:

USA per il contenimento della Russia creano nuova testata nucleare
Diplomazia USA apre all'Iran: colloqui per nuovo accordo nucleare “senza buchi”
Military: USA soddisfatti delle prove della nuova bomba nucleare
USA annunciano la creazione di una bomba capace di portare “l'inferno nucleare”
Tags:
Armi nucleari, programma Trident, voto, armi nucleari, Possibilità di usare armi nucleari, voto, Camera dei rappresentanti, USA
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik