07:12 22 Giugno 2018
Bandiera d'Israele

Israele: illegale l'appello palestinese al tribunale dell'Aia

© Sputnik . Vladimir Astapkovich
Mondo
URL abbreviato
9118

Il ministero degli Esteri israeliano ha definito l’appello palestinese alla corte di giustizia internazionale dell’Aia “un atto cinico senza alcun valore legale".

Il dicastero ha osservato che l'esame dei casi israelo-palestinesi va oltre la giurisdizione del tribunale dell'Aia.

"I palestinesi continuano a usare la corte per scopi politici, invece di lavorare per riprendere il processo di pace", si legge nel comunicato.

Oggi il ministro degli Esteri palestinese Riyad al-Maliki si è appellato al tribunale internazionale dell'Aia in relazione alle azioni israeliane, affermando che ci sono motivi sufficienti per avviare un'indagine immediata.

"Va sottolineato che le azioni dei palestinesi non sono valide, e la corte non ha giurisdizione sulla questione israelo-palestinese, perché Israele non ne fa parte e l'autorità palestinese non è uno stato", ha risposto il ministro israeliano.

"Israele si aspetta che la Corte penale internazionale e il suo procuratore non cedano alle pressioni dei palestinesi, e contrasterà duramente i tentativi palestinesi atti a politicizzare il lavoro della Corte", prosegue il comunicato.    

Correlati:

Siria, Israele: Il 10 maggio sono stati lanciati oltre 100 missili contro i nostri aerei
Palestinesi accusano gli USA: occupanti come Israele
Netanyahu consiglia a Erdogan di non fare il maestro di morale con Israele
Tags:
scontri, commento, appello, Il Tribunale Penale Internazionale, Israele, Palestina
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik