07:15 21 Maggio 2018
Roma+ 16°C
Mosca+ 7°C
    Il Topol'-M è un missile balistico intercontinentale di progettazione e costruzione russa.

    Russia riconsidera uso di missili balistici per lanciare satelliti

    © Sputnik . Ramil Sitdikov
    Mondo
    URL abbreviato
    0 110

    La Russia sta riconsiderando l’idea di lanciare satelliti con i missili balistici intercontinentali Topol. Lo ha comunicato una fonte del settore missilistico spaziale a Sputnik.

    La fonte ha dichiarato che attualmente i  missili balistici Topol sono in corso di sostituzione con i più moderni Yars.

    I missili intercontinentali Topol possono essere riconvertiti con un costo minimo in razzi-vettori per il lancio di satelliti. In precedenza questi missili sono stati già modificati.

    Secondo i dati della fonte ora ci sono 70 missili Topol in servizio nelle Forze missilistiche strategiche russe.

    Già nel 2016, il comandante delle Forze missilistiche strategiche, il colonnello generale Sergei Karakayev, aveva dichiarato che era possibile creare razzi spaziali basati sui Topol. Tuttavia, in quel momento, secondo lui, non c'erano sviluppi nell'ambito di questo programma.

    Il Topol è un sistema missilistico strategico terrestre mobile russo basato su un missile balistico intercontinentale a tre stadi a combustibile solido.

     

     

    Correlati:

    La corsa dei "Topol'-M"
    Militari russi scambiati per alieni dopo il lancio del razzo Topol
    Russia, ministero Difesa pubblica video sul lancio del missile balistico Topol-M (VIDEO)
    Postazioni missilistiche Topol e Yars in allerta in diverse regioni della Russia
    Tags:
    missili, missile balistico, missile, RS-12M Topol, Topol'-M, Missili, Forze Strategiche Missilistiche, Sergey Karakayev, Russia
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik