07:27 23 Maggio 2018
Roma+ 17°C
Mosca+ 14°C
    Il primo ministro israeliano Benjamin Netanyahu

    Netanyahu consiglia a Erdogan di non fare il maestro di morale con Israele

    © REUTERS / Ronen Zvulun
    Mondo
    URL abbreviato
    21220

    Il primo ministro israeliano Benjamin Netanyahu ha accusato il presidente turco Recep Tayyip Erdogan di sostenere Hamas e lo ha invitato ad astenersi dal dare lezioni di morale ad Israele.

    "Erdogan è uno dei principali sostenitori di Hamas, capisce, senza dubbio, cos'è il terrorismo e il massacro. Consiglio a Erdogan di non darci lezioni di morale", si legge in un bollettino dell'ufficio stampa di Netanyahu.

    In precedenza, Erdogan ha annunciato di aver deciso di ritirare i suoi ambasciatori a Washington e a Tel Aviv per le consultazioni in relazione alle azioni di Israele nella Striscia di Gaza, sostenendo che   Israele è uno stato terrorista e che quello contro i palestinesi è un genocidio.

    Lunedì 14 maggio, 70esimo anniversario della nascita dello stato di Israele, è stata trasferita l'ambasciata USA da Tel Aviv a Gerusalemme. La decisione del presidente Donald Trump ha causato un'ondata di proteste nella Striscia di Gaza. Il bilancio degli scontri tra palestinesi e soldati israeliani è di 61 morti.    

    Correlati:

    La Turchia richiama gli ambasciatori in USA e Israele dopo violenze a Gaza
    Trasferimento ambasciata USA a Gerusalemme, un regalo a Israele per i suoi 70 anni
    Casa Bianca: escalation a Gaza non influenza processo diplomatico tra Israele e Palestina
    Tags:
    morale, scontri, critiche, ambasciata, Proteste, terrorismo, Ambasciatore, Hamas, Recep Erdogan, Benjamin Netanyahu, Striscia di Gaza, Israele, Turchia
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik