04:11 26 Maggio 2018
Roma+ 17°C
Mosca+ 9°C
    Un fotogramma del video di presentazione del Kinzhal

    Esperto: USA dopo Russia e Cina nello sviluppo di armi ipersoniche

    © Foto :
    Mondo
    URL abbreviato
    0 70

    L’esperto militare russo Viktor Baranets, in un intervista a RT, ha dichiarato che il confronto tra le armi ipersoniche di Stati Uniti, Cina e Russia, realizzato dalla CNBC, è errato, perché gli analisti statunitensi stanno cercando di giustificare il loro ritardo.

    "Gli americani hanno armi ipersoniche che viaggiano a Mach 5 o 6.  Le nostre superano già i Mach 10", ha osservato Baranets.

    Secondo l'esperto, l'affermazione che gli Stati Uniti danno priorità alla creazione di armi ad alta precisione non nucleari e ipersoniche non è altro che un "tranello".

    "La Russia si sarebbe concentrata sulle armi ipersoniche nucleari, ma questo sembra incredibilmente stupido, dal momento che il nostro paese sta sviluppando armi ipersoniche universali ad alta precisione", ha spiegato Baranets.

    Egli ha anche notato che il missile ipersonico Kinzhal, presentanto al pubblico nel corso della parata militare del 9 maggio, oggi non ha eguali al mondo. Baranets ha sottolineato che la Russia è attualmente in testa nello sviluppo di tali armi, la Cina è nella seconda posizione, e gli Stati Uniti occupano il terzo posto.

    In precedenza, il canale televisivo americano CNBC ha affermato che gli Stati Uniti non sono rimasti indietro rispetto a Russia e Cina nello sviluppo delle armi ipersoniche.    

    Correlati:

    Il complesso ipersonico Kinzhal, "killer" delle portaerei americane
    USA vulnerabili al nuovo missile ipersonico russo Kinzhal
    Dieci Mig-31 armati con missili Kinzhal sono già operativi
    Tags:
    missili ipersonici, kinzhal, esperto, sviluppo, Armi, USA, Cina, Russia
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik