10:20 22 Maggio 2018
Roma+ 23°C
Mosca+ 16°C
    Crimea

    Ucraina: perché Kiev non può pretendere la Crimea

    © Sputnik . Alexey Malgavko
    Mondo
    URL abbreviato
    6305

    Il redattore capo del giornale on-line "Timer" Yuri Tkachev ha valutato la possibilità di Kiev di prendere Crimea e ha concluso che gli ucraini non possono dire che la penisola gli appartiene.

    Secondo il giornalista, la Russia per cinque anni (2015-2020) spenderà per lo sviluppo delle infrastrutture della penisola circa 25 miliardi di dollari (secondo il decreto del governo, per l'attuazione del programma federale per lo sviluppo della Crimea e Sebastopoli, fino al 2020 sono stati stanziati più di 825 miliardi di rubli). In Ucraina nel 2013 per la Crimea hanno destinato un totale di nove milioni di dollari, ha sottolineato Tkachev.

    "Quando i politici ucraini sostengono che la Crimea loro, chiedete: ma hanno i soldi per la Crimea?" ha scritto su Facebook.

    Ha anche suggerito che l'Ucraina non ha abbastanza soldi per "riordinare" la propria infrastruttura. Per questo, come dice il giornalista, sarebbe necessario investire per questo dieci miliardi di dollari in dieci anni.

    "Questi soldi nessuno ce li darà mai" ha concluso il capo redattore del giornale di Odessa.

    Correlati:

    A Washington sicuri, Russia restituirà Crimea come con l'indipendenza ai Paesi Baltici
    Crimea, ritrovato sottomarino russo affondato nel 1909
    Kiev dichiara latitanti quasi 6mila militari rimasti in Crimea
    Tags:
    Crimea, controllo finanziario, Crimea
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik