07:32 23 Maggio 2018
Roma+ 17°C
Mosca+ 14°C
    La bandiera della Russia

    Godard: siate più gentili nei confronti della Russia

    © Sputnik .
    Mondo
    URL abbreviato
    1161

    Il leggendario regista francese Jean-Luc Godard ha invitato tutti a essere più gentili nei confronti della Russia.

    Quest'anno Godard, che non una volta sola ha presentato i suoi film al festival di Cannes, che è stato uno dei leader della protesta nel 1968, per cui non ebbe accesso alla rassegna, presenta in concorso il film "l'immagine e il discorso". Il film è costituito da frammenti diversi del cinema mondiale, tra cui quello russo.

    "La Russia è un paese in cui si sono verificate due principali rivoluzioni. Non posso parlare della Russia contemporanea e del signor Putin, perché non lo conosco, e sono interessato ad altre cose" ha detto Godard, rispondendo alla domanda sul perché nel suo nuovo film ci sono molti riferimenti russi.

    Egli ha sottolineato che nel suo precedente film "Addio, discorso" richiama l'attenzione sul fatto che si cerca di categorizzare la Russia costantemente come Europa o Asia, ma nel momento in cui accadrà, cesserà di esistere.

    "La Russia è una cosa che mi tocca. Dobbiamo essere più gentili verso la Russia. Così, Dostoevskij dice che non abbiamo bisogno di chiedere molto all'anima, dobbiamo essere gentili e compassionevoli. E ho sempre intenzione di trattare con la Russia" ha aggiunto il regista.

    Il festival di Cannes si terrà dall'8 al 20 maggio. Quest'anno in concorso nella principale rassegna ci sono 21 film da Iran, Spagna, USA, Cina, Corea, Francia, Turchia. La Russia è rappresentata da due film: "Estate" di Kirill Serebrennikov, "Aika" di Sergey Dvortsev.

    Correlati:

    Artista russo che ha unito gli anime giapponesi, film sovietici e i kolossal di Hollywood
    Film russo Nelyubov vince premio “Cesar"
    Iniziati i lavori per il film russo-siriano "Palmira"
    Tags:
    cinema, Russia
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik