15:25 22 Maggio 2018
Roma+ 23°C
Mosca+ 21°C
    Spaliamo la neve!

    La Cina creerà dispositivi per regolare il clima a comando

    © Sputnik . Maksim Blinov
    Mondo
    URL abbreviato
    7212

    Gli scienziati cinesi modificheranno il clima per avviare l'agricoltura, e per farlo hanno creato un dispositivo capace di scatenare nevicate quando serviranno. Lo riferiscono i media russi.

    Gli scienziati stanno creando un enorme bruciatore, che solleverà particelle di ioduro d'argento nell'aria. Lì, le particelle formeranno cristalli di ghiaccio che cadranno a terra sotto forma di neve.

    Secondo le stime, questa tecnologia porterà ad un aumento dell'acqua nella regione fino a 10 trilioni di litri all'anno. Questo aiuterà ad evitare la siccità, sostengono gli autori del progetto.

    I 500 bruciatori sono già stati costruiti sull'altopiano del Tibet, e i cinesi non vogliono fermarsi lì.

    La gestione del meteo non è un processo nuovo. Esiste per esempio il processo di dispersione delle nuvole. Il processo prevede la spruzzatura di uno speciale reagente, sui cui nuclei si concentra l'umidità nell'atmosfera. Dopo di che la precipitazione raggiunge una massa critica e cade a terra.

    Di solito ciò avviene con l'ausilio di attrezzature speciali come gli aerei. Ad esempio, in Russia la dispersione delle nubi viene effettuata con aerei da trasporto Il-18, An-12 e An-26, muniti delle attrezzature necessarie.

    Gli autori del progetto hanno detto che la Cina è ricorsa a tali procedure solo in occasione di eventi importanti, come i giochi olimpici o le parate. Per la prima volta negli ultimi 15 anni, è stato deciso di affrontare questo processo scientificamente.

    "Abbiamo condotto diversi studi per garantire che il nostro lavoro non danneggi l'ambiente", ha spiegato Ruelof Bruintzhes, presidente del gruppo di esperti del World Meteorological Bureau on Weather Change.

    Poiché il progetto si sta sviluppando rapidamente, molti esperti hanno espresso preoccupazione per il fatto che in futuro potrebbero esserci problemi con la separazione dei confini delle risorse naturali. Ad esempio, se la Cina usa le nuvole per irrigare la sua terra, i vicini possono rimanere senza acqua.In questo caso sarà necessario creare accordi di vicinato sull'uso delle risorse naturali. Alcuni esperti osservano anche che il controllo del clima è una potente arma economica.I ricercatori cinesi prevedono di fornire un resoconto dettagliato del loro progetto durante l'estate alla Conferenza sui cambiamenti climatici.    

    Correlati:

    Clima, l'allarme di Stephen Hawking: l'umanità dovrà cercarsi un'altra casa
    Stati Uniti: clima rigido, cascate del Niagara si "ghiacciano"
    La nuova sperimentazione militare: la manipolazione del clima
    Tags:
    ricerca scientifica, Neve, clima, Cina
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik