07:34 23 Maggio 2018
Roma+ 17°C
Mosca+ 14°C
    Theresa May

    May non esclude aumento di finanziamento ai "Caschi Bianchi"

    © AP Photo / Frank Augstein
    Mondo
    URL abbreviato
    708

    La premier Theresa May, parlando mercoledì in Parlamento, non ha escluso un aumento di finanziamento all'attività dei "Caschi Bianchi" sullo sfondo della decisione USA di rivedere i programmi di assistenza in Siria.

    In precedenza, il canale tv CBS ha riferito che il Dipartimento di Stato USA ha congelato il finanziamento attivo in Siria dell'organizzazione "Caschi Bianchi". Secondo il canale, la quota USA nel finanziamento per i "Caschi Bianchi" è di circa un terzo del bilancio del gruppo, in guerra contro il governo siriano. Il finanziamento dell'organizzazione è cessato nelle "ultime settimane" e si trova "sotto revisione".

    Il portavoce del Dipartimento USA a sua volta, ha detto a Sputnik che gli Stati Uniti stanno rivedendo il programma di aiuti per la Siria, su richiesta del presidente Donald Trump, tra i temi c'è il supporto ai "Caschi Bianchi", ma ha detto che gli Stati Uniti si aspettano che l'organizzazione continuerà il suo lavoro in Siria.

    "Riconosciamo molto importante il prezioso lavoro che svolgono i "Caschi Bianchi", che hanno mostrato grande coraggio, che lavorano in condizioni difficili. Sosteniamo e continueremo a sostenere il loro lavoro, il ministro per lo sviluppo internazionale esaminerà la questione di questo sostegno", ha detto May rispondendo alla domanda di uno dei deputati riguardo la necessità di aumentare il finanziamento a causa delle azioni USA.

    Correlati:

    All'università di Oxford rimosso il ritratto del premier Gb Theresa May
    Il Ministero energia commenta dichiarazione Theresa May su "un'alternativa al gas russo"
    La May ha presentato all'UE le prove del caso Skripal, ha dichiarato la Merkel
    Tags:
    Aiuti alla Siria, Theresa May, Gran Bretagna
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik