05:10 06 Aprile 2020
Mondo
URL abbreviato
16432
Seguici su

La diretta video e la cronaca testuale della Parata militare sulla Piazza Rossa di Mosca, nel giorno del 73° anniversario della Vittoria sovietica nella II Guerra Mondiale.

Nuovi messaggi
  • 10:14

    La parata della Vittoria è ufficialmente conclusa

    Rompete le righe. Sulla Piazza Rossa viene diffusa l'annuncio: "La Parata della Vittoria è conclusa. Gloria ai Veterani della Grande Guerra Patriottica".

    Il presidente Putin scende dalle tribune sulla piazza e saluta uno ad uno i comandanti dei reggimenti che hanno sfilato.

    Il presidente Putin scende dalle tribune sulla piazza e saluta uno ad uno i comandanti dei reggimenti che hanno sfilato.
    © Sputnik . Aleksey Druzhinin
  • 10:11

    Finale in musica

    L'ultima parte della parata è in musica. Le truppe abbandonano la Piazza Rossa sulle note della canzone "Noi siamo l'esercito del Popolo" (My Armiya Naroda").

  • 10:18

    Il tricolore russo nel cielo di Mosca

    Sei bombardieri SU-25 disegnano il tricolore russo sopra la Piazza Rossa.

    (0:59 / 144.25Mb / просмотров видео: 363)
  • 10:07

    I caccia Sukhoi SU-34 nel cielo sopra la Piazza Rossa

    I caccia Sukhoi SU-34
    © Sputnik . Ilya Pitalev
  • 10:06

    Dopo gli elicotteri tocca agli aerei

    La Parata del 9 maggio prosegue con il volo degli aerei: solcano il cielo di Mosca il caccia strategico a lungo raggio TU-160 M accompagnato da quattro Bombardieri TU-22 M3.

  • 10:02

    Il "Cacciatore Notturno" vola sulla Piazza Rossa

    L'elicottero Mil MI-28N apre il segmento aereo della Parata della Vittoria.

  • 10:01

    Conclude la Parata il segmento aereo

    Annullata lo scorso anno per il maltempo, quest'anno concludono la Parata del 9 maggio i mezzi dell' Aviazione russa

  • 10:00

    Anche i missili YARS sulla piazza Rossa

    I complessi missilistici YARS sono i mezzi di base in dotazione dei reparti mobili delle forze missilistiche russe.

    Anche i missili YARS sulla piazza Rossa
    © Sputnik . Grygory Sisoev
  • 09:59

    Tre nuovi mezzi per la prima volta sulla Piazza Rossa

    Sono i mezzi militari blindati "Tigr", "Patrul" e "Uran".

    (0:34 / 83.18Mb / просмотров видео: 309)
  • 09:54

    I lanciamissili "Buk-M2"

    I lanciamissili Buk-M2
    © Sputnik . Grygory Sisoev
  • 09:54

    Sulla piazza Rossa i missili Iskander

  • 09:54

    Entra sulla Piazza Rossa l'artiglieria delle truppe di terra

    La colonna motorizzata della 147° divisione "Simferopoli" sulle note della canzone militare "Katyusha" conduce sulla Piazza Rossa il mezzo di artiglieria"Koalizia-SB" e l'obice automatico "MSTA-S".

  • 09:51

    Terminator sulla Piazza Rossa

    Transitano ora i mezzi di nuova generazione: i carri armati T-14 Armata, T-72 B3 ed il mezzo di supporto "Terminator".

    (0:11 / 26.74Mb / просмотров видео: 289)
  • 09:50

    Sulla piazza Rossa i mezzi blindati di nuova generazione Kurganec-25

  • 09:50

    Si passa alla tecnica moderna con i mezzi blindati Tayfun, Tigr-M ed il complesso anti carri armati “Kornet”

  • 09:49

    Sulla Piazza Rossa il simbolo della Vittoria della Grande Guerra Patriottica: il leggendario carro armato T-34

    Sulla Piazza Rossa il simbolo della Vittoria della Grande Guerra Patriottica: il leggendario carro armato T-34.
    © Sputnik . Grygory Sisoev
  • 09:47

    E' il momento dei mezzi militari

    Gli ultimi a sfilare sulla Piazza Rossa sono le guardie d'onore del Cremlino, seguite  dall'orchestra militare della Guarnigione di Mosca, diretta dal tenente Timofey Mayakin, che cura l'accompagnamento musicale della Parata.

  • 09:45

    Si avvicina la conclusione della prima sezione della Parata

    Siamo quasi alla conclusione della prima parte della Parata, quella dedicata alle truppe: sfilano ora sulla Piazza Rossa i soldati della 4°  divisione carri armati di Kantemir e della 27° brigata dei fucilieri motorizzati "Sevastopol'skaya", che nel 1944 liberò la città della Crimea.

  • 09:44

    Il territorio della Russia è al sicuro grazie a loro

    I soldati delle truppe di frontiera: a rappresentarli sulla Piazza Rossa sfilano ora gli uomini dell'Accademia dell'FSB di Mosca. Quest'anno le truppe di frontiera festeggiano un secolo di vita.

  • 09:44

    Ancora un esordio

  • 09:43

    Il loro motto è "Sempre allerta!"

    E' ora la volta di uno dei reparti d'élite delle Forze Armate russe, la divisione operativa "Dzerzhinsk". Negli anni della guerra questa divisione partecipò alla difesa di Mosca e del Caucaso.

  • 09:42

    Sulla Piazza Rossa sfilano gli uomini dell' MCS, la protezione civile russa

    Ogni giorno, tutto l'anno sono impegnati in prima linea per fronteggiare le emergenze umanitarie e le catastrofi naturali, in Russia e nel resto del Mondo.

  • 09:40

    Un'altra prima volta sulla Piazza Rossa: Polizia Militare

    Per la prima volta quest'anno sfilano sulla Piazza Rossa gli uomini del reggimento d'onore della Polizia Militare delle Forze Armate della Federazione Russa, attualmente impegnati  nelle operazioni militari speciali per garantire la sicurezza dei civili e l'ordine pubblico delle città e dei villaggi della Repubblica Araba di Siria.

  • 09:39

    I paracadutisti sulla Piazza Rossa

    Sulla Piazza Rossa sfilano i berretti celesti, i paracadutisti delle Truppe Aviotrasportate della 331° Brigata del Reggimento "Kostroma".

  • 09:38

    La loro arma più pericolosa è la bellezza

    Sulle note di "Katyusha" sfilano le donne soldato delle Forze Armate russe.

    Tra di loro ci sono le ragazze allieve dell'Università Militare del Ministero della Difesa russo e della Scuola Superiore di Logistica Militare di Volsk.

    Le donne soldato delle Forze Armate russe.
    © Sputnik . Grygory Sisoev
  • 09:37

    "Dove siamo noi, c'è la vittoria"

    E' questo il motto della fanteria marittima russa, rappresentata dalla 61° Brigata Kirkenes della Flotta del Nord.

  • 09:37

    Ed è ora la volta degli allievi della Scuola per Ammiragli dell'Accademia Militare Navale "Nakhimov" di Sebastopoli

    Da qui sono usciti gli attuali comandanti di tre delle quattro flotte russe e della flottiglia del Mar Caspio.

  • 09:36

    I primi sono gli allievi della Flotta del mar Baltico, dell’Istituto Politecnico Militare “Ammiraglio Ushakov” di Novorossiysk.

    Tra di loro ci sono i futuri ufficiali ed ingegneri della Flotta Russa.

  • 09:35

    Tocca agli uomini delle forze missilistiche

    Tocca ora gli ingegneri specialisti delle forze missilistiche russe, gli allievi dell'Accademia Militare Aerospaziale Alexander Mozhaysky di San Pietroburgo.

    Allievi dell'Accademia Militare Aerospaziale Alexander Mozhaysky di San Pietroburgo
    © Sputnik . Grygory Sisoev
  • 09:34

    Sfilano i soldati delle truppe aerospaziali

    Davanti alle tribune della Piazza Rossa fanno il loro ingresso gli allievi delle Accademie "Gagarin" e "Zhukov" delle Forze Aerospaziali Russe. Da queste formazioni provengono molti degli effettivi impegnati in Siria ed in altri punti caldi.

    La Parata del Giorno della Vittoria 2018
    © Sputnik . Eugeniy Biyatov
  • 09:32

    Un'altra prima volta sulla Piazza Rossa: tocca agli allievi dell'Accademia di Difesa contraerea "Maresciallo Vasilevskiy"

    I diplomati di questa accademia manovano tutti i tipi di complessi di difesa antimissile e anti-area in dotazione a tutte le divisioni delle Forze Armate Russe: di terra, di aria, flotta.

  • 09:32

    Continua la rassegna dedicata alle nuove leve delle Forze Armate russe

    Tocca ora agli allievi dell'Accademia Militare Generale della Federazione Russa, che compie quest'anno un secolo di vita ed annovera fra i suoi diplomati ben 2000 premiati con le onorificenze di Eroe della Russia ed ancora prima Eroe dell'Unione Sovietica.

  • 09:31

    Sfilano ora sul porfido della Piazza Rossa i rappresentanti del movimento giovanile militare-patriottico "YUNARMIA"

    Fondato nel 2015, è presente in tutte le regioni della Russia e conta tra le sue fila 200 mila tra ragazzi e ragazze.

    Sfilano ora sul porfido della Piazza Rossa i rappresentanti del movimento giovanile militare-patriottico YUNARMIA.
    © Sputnik . Eugeniy Biyatov
  • 09:30

    Una prima volta sulla Piazza Rossa! Sono i cadetti della Guardia Nazionale della Federazione Russa

  • 09:30

    Tocca adesso agli allievi della Scuola Superiore Navale Nakhimov di Sebastopoli, chiamati nel futuro al compito di tenere alto il valore della flotta russa

    Ed è ora la volta degli allievi della Scuola per Ammiragli dell'Accademia Militare Navale Nakhimov di Sebastopoli.
    © Sputnik . Eugeniy Biyatov
  • 09:29

    Sfilano sulla Piazza Rossa i giovani cadetti dell'accademia Suvorov di Tver

    In più di 75 anni di vita questa istituzione ha formato 16 mila futuri generali. Davanti alla tv migliaia di ex ufficiali in tutta la Russia ricorderanno con piacere i momenti spesi tra le mura delle accademie intitolate al generale che combattè anche in Italia contro Napoleone.

    Sfilano sulla Piazza Rossa i giovani cadetti dell'accademia Suvorov di Tver.
    © Sputnik . Eugeniy Biyatov
  • 09:28

    Sulla Piazza Rossa sfilano gli alfieri con le insegne della Vittoria, la bandiera nazionale della Federazione Russa e le insegne delle forze armate della Russia

  • 09:28

    Aprono la Parata i giovani musicisti dell’Accademia Militare Musicale del Ministero della Difesa russo di Mosca diretti dal generale colonnello Valeriy Khalilov

    La Parata del Giorno della Vittoria 2018
    © Sputnik . Grygory Sisoev
  • 09:27

    Risuonano le note dell’inno nazionale della Federazione Russa

    Subito dopo prende il via la Parata vera e propria, con la sfilata delle truppe.

  • 09:26

    Al termine del discorso del presidente viene osservato un minuto di silenzio

    In memoria dei caduti durante la Grande Guerra Patriottica.

  • 09:15

    Il presidente Putin prende la parola

    Ecco alcuni passi del suo intervento:

    Mi congratulo con tutti voi per questa Festa che era, è e sarà sempre la festa più cara per le nostre famiglie, simbolo della nostra enorme nazione.


    "Vittoria" - questa parola oggi, 73 anni fa riecheggiò in tutto il mondo. Fu la vittoria del nostro soldato e del nostro popolo. Ha difeso l'onore e l'indipendenza della patria, grazie a coraggio e forza. Oggi si cerca di riscrivere la storia: noi non lo permetteremo mai.

    Il popolo sovietico non si è piegato quando altri paesi hanno preferito l'onta della capitolazione o ancora prima della subordinazione ai tedeschi.

    Stalingrado, Mosca, Kursk, Leningrado, i nostri soldati hanno liberato le capitali europee, sono arrivati fino a Berlino. Tutti avevano una sola patria, combattendo fino all'ultimo proiettile, all'ultima goccia di sangue.

    Ogni famiglia ha i suoi eroi, che vivono con noi e marciano con noi tra le fila del Reggimento Immortale.

    Anche oggi è vivo il ricordo del mostro che è stato sconfitto, perchè si basa sulle stesse caratteristiche di allora, come nazionalismo, minacce agli altri stati, pretese di esclusione. Il mondo è fragile, mai come oggi sapremo garantire la sua sicurezza solo se sapremo ascoltare e dialogare. La Russia è pronta al dialogo con tutti gli altri paesi sui temi della sicurezza globale.

    Il presidente Putin prende la parola
    © Sputnik . Grygory Sisoev
  • 09:14

    Shoigu si dirige verso Putin: "I soldati della Guarnigione di Mosca sono pronti"

    Il ministro della Difesa e generale dell'esercito russo Sergey Shoigu ha terminato il passaggio attorno ai reggimenti delle forze armate e si dirige verso la tribuna centrale per il rapporto al presidente e comandante supremo delle forze armate della Federazione Russa Vladimir Putin.

    La Parata del Giorno della Vittoria 2018, Sergei Shoigu
    © Sputnik . Eugeniy Biyatov
  • 09:10

    Uno dei momenti simbolo della Parata: i soldati esclamano tre volte Hurrah!

    In risposta al Ministro della Difesa, che di fronte ad ogni reggimento sulla Piazza Rossa pronuncia questa frase di saluto:

    "Salve Tovarishi! Mi congratulo con voi per il 73° anniversario della Vittoria nella Grande Guerra Patriottica!"

  • 09:09

    Sergei Shoigu si muove ora per passare in rassegna le varie unità delle forze armate: i primi sono proprio i soldati delle truppe di terra

    La Parata del Giorno della Vittoria 2018
    © Sputnik . Euegniy Biyatov
  • 09:08

    A comandare la parata sarà il comandante capo delle truppe di terra, il Generale Colonnello Oleg Salyukov

  • 09:06

    Il ministro della Difesa della Federazione Russa, il generale dell'esercito Sergey Shoigu, a bordo di un’auto ZIL-41041 АМG accoglie la parata

    La Parata del Giorno della Vittoria 2018, Sergei Shoigu
    © Sputnik . Eugeniy Biyatov
  • 09:00

    Attenzione "Parla e Trasmette Mosca"

    Con questo tradizionale comando si apre la Parata della Vittoria 2018.

    La Parata del Giorno della Vittoria 2018
    © Sputnik . Grygory Sisoev
  • 08:58

    Il presidente Putin arriva sulla Piazza Rossa

    Il presidente russo Putin, insieme al primo ministro Medvedev ha fatto il suo arrivo sulla piazza Rossa.

    Il presidente russo Putin alla Parata del Giorno della Vittoria 2018
    © Sputnik . Grygory Sisoev
  • 08:54

    Meno di 5 minuti all'inizio della Parata

    Sulle tribune gremite della Piazza Rossa la folla attende l'inizio della Parata.

  • 08:51

    I numeri della Parata 2018

    Alla 73° Parata della Vittoria partecipano più di 13 mila soldati, mezzi militari di terra e aerei di tutte le divisioni delle Forze Armate della Federazione Russa, ed anche i reggimenti d'onore dei reparti delle forze dell'ordine.

  • 08:50
  • 08:48

    Buongiorno da Mosca!

    A Mosca splende il sole in questa mattina del 9 maggio, 73° anniversario della Vittoria. Significa che a differenza dell'anno scorso la parata militare che inizierà alle 10 ora locale (le 9 in Italia), si concluderà con il volo degli aerei e degli elicotteri militari.

Live
La Parata del Giorno della Vittoria 2018 VIDEO E DIRETTA TESTO
+
Tags:
9 maggio, Mosca, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook