11:50 14 Novembre 2018
Turisti nel Colosseo

I turisti hanno dimostrato di essere gli sponsor del riscaldamento globale

© AFP 2018 / ALBERTO PIZZOLI
Mondo
URL abbreviato
0 01

Forse, per il pianeta sarà più utile, se andrete in vacanza vicino casa, e non alle Hawaii.

Gli scienziati hanno misurato la quantità di gas serra, che rientrano nell'atmosfera a seguito delle attività connesse con il turismo, in 160 paesi, e hanno stabilito che l'industria globale dei viaggi dà quasi l ' 8% delle emissioni antropiche di gas che provocano l'effetto serra.  Il turismo può essere molto utile per l'economia, ma produce l'8% di gas per l'effetto serra: 4,5 gigatoni di CO2 equivalente (questo indicatore misura il potenziale di qualsiasi gas). A tale conclusione è arrivato un gruppo di scienziati provenienti da Australia, Indonesia e Cina, che hanno pubblicato il loro studio sulla rivista Nature Climate Change. 

In precedenza il potenziale del settore turistico è stato valutato intorno al 5%; la differenza è legata, probabilmente, alla metodologia della valutazione, e alla crescita economica del settore. La maggior parte delle emissioni di gas che causano effetto serra, sono gas di scarico di aerei di lungo raggio, ma non è tutto: gli scienziati hanno preso in considerazione anche quelli che rientrano nell'atmosfera in conseguenza del trasporto di prodotti e di altre materie prime (compresa l'energia) per hotel, ristoranti e altre strutture turistiche. 

La maggior parte deriva da viaggi da e verso gli USA: solo il movimento su entrambi i confini, canadese e messicano, è il 2,7% delle emissioni globali. Nell'articolo gli scienziati legano le emissioni di gas serra a seguito del turismo con il benessere della popolazione; il reddito di una casa supera i 40 mila dollari l'anno, ogni 10% di aumento del reddito dà circa il 13% di aumento delle emissioni di gas a effetto serra, non c'è da stupirsi: maggiore è il reddito, maggiore è la quantità di persone in viaggio.

I progressi nel campo delle tecnologie "verdi" non salvano la situazione: il benessere della popolazione è in rapida crescita, i governi investono per lo sviluppo del turismo e la tecnologia si evolve troppo lentamente.

Uno dei principali beneficiari globali del mercato turistico, come le terme, sono i primi a sentire gli effetti del riscaldamento globale, ma non si possono tagliare le emissioni di gas a effetto serra; al contrario, quanti più turisti arrivano, tanto più cibo, carburante e altri beni devono essere usati, più trasporto ci sarà attraverso l'oceano, questo, ancora una volta, porta ad un aumento della concentrazione di gas serra nell'atmosfera.

Correlati:

Turismo da pazzi: la centrale nucleare di Chernobyl apre ai visitatori
Esperto: il turismo ha portato all’economia della Georgia $2,7 miliardi
Turismo, Mosca è la meta turistica più economica tra tutte le capitali europee
Tags:
effetto serra, Dinamica flusso turistico, Mondo
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik