08:48 16 Novembre 2018
Model aircraft carrier project 23000E at the «Army 2015»

Media USA valutano le prospettive di portaerei del futuro russa

CC BY-SA 4.0 / Artem Tkachenko
Mondo
URL abbreviato
1301

Il progetto dell’incrociatore portaerei Shtorm potrebbe subito cambiare il bilancio delle forze nei mare di tre regioni, scrive il Military Watch.

Secondo gli esperti nel mar Mediterraneo dove la Russia ha già incrementato la propria presenza una nave del genere garantirebbe la sicurezza di Damasco, l'alleato più importante di Mosca nella regione. Inoltre l'introduzione di un incrociatore portaerei potrebbe servire come simbolo di sostegno per i paesi del Golfo Persico, con i quali la Russia sta anche stabilendo relazioni politico-militari, dice l'articolo.

In secondo luogo la nave progetto Shtorm può operare a basse temperature in particolare nell'Artico. Le portaerei americane non sono progettate per operare in queste condizioni climatiche e l'introduzione dell'incrociatore portaerei Shtorm permette di acquisire un vantaggio decisivo in una regione estremamente ricca di risorse naturali.

Inoltre l'incrociatore portaerei tornerà utile alla Russia nella regione Asia-Pacifico. La sua introduzione può rompere l'equilibrio a favore dei paesi occidentali nella regione Asia-Pacifico.

Lo sviluppo di un incrociatore portaerei può suscitare l'interesse di potenziali acquirenti, ad esempio l'India.  Anche la versione imbarcata del caccia di quinta generazione Su-57 potrebbe interessare alla Cina. Tenendo conto di tutti questi fattori, la costruzione della Shtorm sembra essere del tutto appropriata, conclude Military Watch.

Il progetto Shtorm è stato presentato per la prima volta al pubblico nel forum tecnico-militare internazionale Armya 2015. Nel 2017, il vice Ministro della Difesa Yury Borisov ha detto che ci sono piani per varare una nuova portaerei entro il 2025. Ora la Marina russa ha una sola nave di questa classe, l'Admiral Kuznetsov.

Correlati:

La portaerei Admiral Kuznetsov riceverà nuove armi
Portaerei cinese Type 001A inizia i test
Le conseguenze dal piano USA per lasciare la portaerei "Harry Truman" nel Mediterraneo
“Morso letale” contro le portaerei: in cosa sono pericolose le corvette russe "Karakurt"
Tags:
Armi, Armamenti, su-57, Armamenti, Armi, marina russa, Asia-Pacifico, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik