08:06 16 Novembre 2018
Arsen Avakov

Avakov ha accusato la Russia di usare "una nuova arma laser"

© Sputnik . Stringer
Mondo
URL abbreviato
5231

Il ministro dell'interno ucraino Arsen Avakov ha accusato la Russia di usare una "nuova arma laser".

Lo ha detto in un briefing. Avakov ha premiato le guardie di frontiera in onore del centenario del Servizio nazionale di frontiera dell'Ucraina. Secondo lui, uno dei combattenti ha la retina danneggiata da un raggio laser.

"Prendiamo ora le contromisure, ma constatiamo che l'aggressore russo applica contro di noi una nuova arma" scrive il portale "Sevodnja" citando le parole del ministro.

Le forze di sicurezza non si rendono conto "in particolare dell'uso", ma "immaginano ci sia", ha aggiunto il ministro, senza entrare nei dettagli. Si combatte con "armi" militari con l'aiuto di filtri, strumenti e mirini speciali. Avakov ha anche promesso di "discutere la situazione" a livello internazionale.

Non è chiaro per quale motivo il ministro ucraino ha deciso che le guardie di confine siano state ferite da "armi russe". Danneggiare l'occhio si può anche con un fascio puntatore laser. L'operazione militare di Kiev contro la DNR e LNR che hanno dichiarato l'indipendenza delle repubbliche dopo il colpo di stato in Ucraina, è iniziata ad aprile 2014. Secondo gli ultimi dati delle Nazioni Unite, le vittime del conflitto sono circa diecimila. Le autorità ucraine periodicamente accusano la Russia di ingerenza negli affari del paese. Mosca ha ripetutamente dichiarato che non è parte del conflitto ma oggetto degli accordi di Minsk per una soluzione pacifica.

Correlati:

Avakov: nuova linea dura della polizia ucraina
Avakov ha dato il "permesso" agli ucraini di celebrare il 9 maggio
Ironia di Mosca sulla lite Saakashvili-Avakov: a Kiev vietano la lingua russa, ma la usano
Tags:
Laser, Arsen Avakov, Ucraina
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik