16:26 18 Agosto 2018
Il congresso degli USA

Congresso USA propone agli alleati di provare la rottura delle relazioni con la Russia

© Sputnik . Igor Mikhalev
Mondo
URL abbreviato
14147

Il progetto di bilancio del Pentagono per l'anno fiscale 2019, che affronterà il comitato per i servizi armati della Camera dei rappresentanti del Congresso USA, include la possibilità di ritirare le sanzioni contro la Russia, riferisce l'agenzia Bloomberg citando una bozza del documento.

Tale misura, come accennato, permette ai militari statunitensi di lavorare con quei paesi che in precedenza hanno avuto stretti rapporti con la Russia.

"Queste misure darebbero all'amministrazione Trump e alle forze armate la possibilità di discostarsi da alcune sanzioni, se gli alleati, che avevano legami con la Russia, o hanno acquistato attrezzatura dalla Russia, dimostrano che essi supportano i punti di riferimento per la sicurezza nazionale USA", scrive l'agenzia.

A questi paesi sarà necessario dimostrare che hanno preso alcune misure, in particolare, hanno interrotto il rapporto con la Russia in materia di difesa o hanno ridotto la loro dipendenza dai settori russi della difesa e dell'intelligence.

Come riportato sul sito ufficiale del comitato, l'esame del progetto si terrà il 9 maggio. Nel comunicato, non sono menzionati provvedimenti in materia di sanzioni, tuttavia, è rilevato che il bilancio conterrà le proposte di riforma "di alcuni istituti del Pentagono".

La legge "Sulla lotta contro i nemici dell'America attraverso le sanzioni" (CAATSA) è stata adottata nell'estate del 2017. Si prevede l'introduzione di sanzioni contro il complesso militare-industriale russo e anche contro i paesi che comprano le armi russe. Così, l'assistente segretario di stato USA Wes Mitchell ha detto che la Turchia dopo l'acquisto del sistema missilistico della difesa aerea S-400 dalla Russia, può cadere sotto le sanzioni CAATSA.

Correlati:

Congresso USA pubblica rapporto su “ingerenza” russa nelle elezioni
Siria, Casa Bianca: Trump ha informato Congresso sui raid
USA, al Congresso si studia la crescente influenza della Cina in Africa
Tags:
Sanzioni, sanzioni, Congresso, USA
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik