12:54 15 Agosto 2018
La bandiera NATO

Russia richiede a NATO dati su distruzione di scorte ceche di sostanza A234

© REUTERS / Christian Hartmann
Mondo
URL abbreviato
1130

La Russia vuole sapere chi ha rilevato la distruzione della sostanza A234, ha dichiarato la rappresentante ufficiale del Ministero degli esteri Maria Zakharova.

In precedenza, il presidente della Repubblica Ceca Milos Zeman ha detto che l'Istituto di Ricerca del Ministero della Difesa a Brno nel novembre dello scorso anno ha prodotto una piccola quantità di gas nervino A-230. Una volta testato è stato subito distrutto.

Secondo l'intelligence militare ceco,  l'agente viene chiamato composto A-230, mentre il Servizio di sicurezza e d'informazione (controspionaggio) lo chiama A-234.

"Hanno detto che la sostanza è stata distrutta in Repubblica Ceca. Chi lo ha stabilito? Ci sono ancora degli esperti sul caso? Come è stato documentato? Queste sono tutte domande poste alla NATO. Ad esse bisognerà rispondere" ha detto Zakharova.

Ha espresso la speranza che Londra sarà in grado di accettare l'informazione che in Repubblica Ceca si produce la sostanza A234. Zakharova ha sottolineato che Mosca è in attesa di una risposta ufficiale da parte della NATO, e se altri paesi della NATO sono impegnati nella ricerca di questo tipo.

"Come, la NATO, l'Alleanza Atlantica non sapeva che appena un anno fa nella in Repubblica Ceca è stata sintetizzata la sostanza A234? Ci credete? Naturalmente non è solo noto nella NATO. Ed ecco ora una bella domanda: Chi e come, e a quale livello ha partecipato alla supervisione di questi programmi da parte della NATO?" ha aggiunto la rappresentante del Ministero degli Esteri.

Come ha osservato il direttore del Dipartimento sulla non proliferazione e sul controllo degli armamenti del Ministero degli Esteri Vladimir Yermakov, circa venti paesi occidentali sarebbero in grado di produrre l'agente A234.

L'incidente è avvenuto nella città britannica di Salisbury il 4 marzo. Sergey Skripal e sua figlia sono stati trovati incoscienti con segni di avvelenamento. Ciò ha provocato un grande scandalo internazionale. Londra sostiene che lo stato russo è coinvolto nell'avvelenamento di Skripal con la sostanza A-234, Mosca lo nega categoricamente.

Correlati:

Skripal avvelenato non con la sostanza A234, ha detto il suo sviluppatore
Times svela il presunto luogo di produzione della sostanza A234
Tags:
Relazioni Internazionali, Sostanze tossiche, il ministero degli Esteri, NATO, Maria Zakharova, Milos Zeman, Repubblica Ceca
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik