18:15 19 Aprile 2021
Mondo
URL abbreviato
13265
Seguici su

In Siria, con la partecipazione dell'intelligence USA, stanno preparando una nuova provocazione con armi chimiche. Informazioni a Sputnik le ha riferite una fonte informata legata alle forze di sicurezza.

Si sottolinea che si prevede l'uso di sostanze vietate.

"L'operazione è condotta dall'ex combattente dell'ISIS Mishaan Idris al Kamash. L'obiettivo è quello di condurre un drammatico attacco chimico contro i civili, poi diffonderlo nei media", ha detto.

Secondo la fonte, i preparativi per l'attacco sono iniziati il 23 aprile, il luogo selezionato è nei pressi del giacimento di petrolio al Zhafra a 27 chilometri a est di Deir-ez-Zor, dove è di stanza la base militare USA. Ora si fanno ammassare abitanti sulla riva occidentale del fiume Eufrate per partecipare alle riprese.

Nelle azioni si prevede di coinvolgere il fratello di Mohamed Ramadan e membri della sua famiglia, ha aggiunto la fonte.

Dopo la provocazione dell'attacco chimico del 4 aprile nella città di Duma, USA, Regno Unito e Francia hanno attaccato obiettivi in Siria, senza attendere le indagini degli esperti. Washington, Londra e Parigi hanno "nominato" come responsabile Damasco, senza fornire nessuna prova.

Correlati:

Lavrov: Mosca ha le prove dei legami di Londra con gli attacchi con armi chimiche a Duma
Mosca: in Siria i ribelli anti-Assad usano le armi chimiche
Le autorità rispondono alla dichiarazione sulle armi chimiche nella regione di Saratov
Tags:
arma chimica, Armi chimiche, Siria
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook