16:29 22 Ottobre 2020
Mondo
URL abbreviato
108
Seguici su

La parte russa nella commissione con la Turchia sulla riconciliazione siriana ha registrato cinque violazioni del cessate il fuoco nelle ultime 24 ore, mentre Ankara tre.

Lo ha detto il ministero della Difesa della Federazione in un bollettino quotidiano.

"La situazione nelle zone di de-escalation è valutata stabile: nelle ultime 24 ore la partita russa della Commissione Russia-Turchia in merito alle violazioni dell'accordo congiunto ha registrato cinque casi di violazione nelle province di Aleppo (1), Homs (1) e Latakia (3). La parte turca ha registrato tre casi di violazioni del cessate il fuoco nella provincia di Hama", si legge nel testo.

Secondo le forze armate russe, il Centro per la riconciliazione della Siria non ha avuto alcuna azione umanitaria nelle ultime 24 ore.

"Nelle ultime 24 ore sono stati forniti aiuti medici a 76 cittadini, per un totale di 79.506 persone che hanno ricevuto assistenza medica", ha aggiunto il bollettino.

Correlati:

La Russia ha registrato sette violazioni della tregua in Siria in un giorno
UE stanzierà 1,5 milioni di euro per indagare sulle violazioni dei diritti in Siria
Tags:
Bombardamenti in Siria, crisi in Siria, Guerra in Siria, Hama, Latakia, Homs, Aleppo, Turchia, Russia, Siria
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook